QR code per la pagina originale

WhatsApp, addio ad Android 3: i telefoni compatibili

WhatsApp non supporta più gli smartphone con la versione 3 del sistema operativo Android, secondo quanto rivelato dagli sviluppatori.

,

WhatsApp ha smesso di funzionare su alcuni smartphone, ma in pochi lo sapevano. Già lo scorso febbraio, la controllata di Facebook aveva interrotto il supporto ai telefoni che giravano con una versione datata del sistema operativo, ovvero Android 2.3.7 e iOS 8; adesso, anche Android 3 è stato ufficialmente dismesso.

Lo si può leggere sulla pagina dedicata alle informazioni sui sistemi operativi supportati dalla nota app di messaggistica istantanea, dove viene consigliato l’utilizzo solo sugli smartphone con la 4.0.3 di Android. È chiaro che i telefoni che girano grazie a una versione così vecchia del sistema operativo siano davvero pochissimi, ma la mossa è essenziale per la società in quanto serve per eliminare le spese inutili. D’altro canto, le versioni più vecchie di Android e iOS sono ormai presenti su pochissimi dispositivi, quindi a WhatsApp non conviene neanche concentrarvi le sue energie.

WhatsApp, gli smartphone compatibili

Quando uno smartphone non viene più supportato dall’applicazione, significa che non riceverà più gli aggiornamenti: di conseguenza, non sarà più protetto nel caso in cui venisse scoperta una falla nell’app, né beneficerà delle nuove funzionalità che verranno via via introdotte con i successivi update. Quali sono, allora, i dispositivi supportati da WhatsApp? Stando alla lista stilata dagli sviluppatori stessi:

  • quelli Android con OS 4.0.3 e versioni successive
  • iPhone con iOS 9 e versioni successive
  • alcuni telefoni con KaiOS 2.5.1 e versioni successive, inclusi JioPhone e JioPhone 2

A proposito della celebre app, sul sito è possibile trovare delle guide per scoprire come vedere i messaggi cancellati su WhatsApp e come capire se un amico ti ha bloccato su WhatsApp.