QR code per la pagina originale

FIFA 21, alcuni giocatori speculano sulla morte di Maradona

La carta del Pibe de Oro per la modalità FIFA Ultimate Team rivenduta a prezzi astronomici

,

Non c’è solo Ibrahimovic a far parlare ultimamente di FIFA 21 per motivi extra videoludici. Adesso, suo malgrado, tocca anche al povero Diego Armando Maradona, il fuoriclasse argentino scomparso purtroppo prematuramente ieri all’età di sessantanni a causa di un arresto cardio-respiratorio.

Se da un lato, infatti, il mondo del calcio piange la scomparsa di uno dei più grandi calciatori di tutti i tempi, ricordandolo e celebrandolo con messaggi di cordoglio e iniziative dedicate, c’è chi, senza il minimo rispetto, pensa invece di speculare sulla sua morte. Diversi videogiocatori di FIFA 21 stanno infatti rivendendo le carte di FUT del Pibe de Oro a prezzi a dir poco esorbitanti.

Maradona, alle stelle il valore della card in FUT

FIFA Ultimate Team (FUT) è una modalità all’interno del videogioco FIFA che permette agli utenti di creare la propria squadra ideale tramite pacchetti di bustine da aprire, e un sistema di aste per gli acquisti e gli scambi di calciatori rappresentati da una figurina che ne indica il valore globale. Quella dell’ex numero dieci del Napoli pare sia arrivata a oltre i tre milioni di crediti.

Maradona FIFA 21 Celebrazione

Un tentativo di speculazione che in parte era avvenuto anche dopo la morte di Davide Astori e che, come allora, porterà quasi certamente al ritiro delle carte di Maradona da parte di EA Sports. Quest’ultima dal canto suo ha voluto ricordare Diego Armando Maradona rilasciando oggetti celebrativi per i team dei giocatori e con un messaggio a tutto schermo al momento dell’ingresso proprio in Fifa Ultimate Team, con scritto:

Grazie, Diego. Nell’onorevole rispetto della morte e per celebrare la vita di una vera icona, un Maradona tifo e i 2 kit dell’Argentina sono stati aggiunti al tuo FUT club”.

Ricordiamo che FIFA 21 sarà disponibile anche su PlayStation 5 e Xbox Series X|S a partire dal prossimo 4 dicembre con tempi di caricamento fulminei e immagini, suoni e movimenti dei giocatori migliorati, grazie alla potenza delle console di nuova generazione.

Video:Assassin’s Creed Odyssey