QR code per la pagina originale

FIFA 21, il calcio di EA su Xbox Series X

FIFA 21 si appresta a esordire su Xbox Series X di Microsoft con la solita ampia offerta, ma poche vere novità.

,

Nonostante le attenzioni siano ormai rivolte quasi del tutto verso la next generation alle porte, Electronic Arts ha proposto anche quest’anno un’edizione di FIFA tutto sommato valida, al netto di poche, sostanziali novità.

In FIFA 21 gli sviluppatori hanno infatti lavorato principalmente di cesello, limitandosi ad affinare meccaniche e strutture di per sé solide, in un titolo che quindi potrebbe sembrare a prima vista uguale a quello che l’ha preceduto.

Entrando nel dettaglio, FIFA 21 quest’anno ha perso qualche licenza importante, come quella della nostra Serie B e della Roma, ma propone comunque un adeguato numero di competizioni sia in singolo che in multiplayer.

Fifa 21 (Xbox)

Include l'upgrade per Xbox Series X

Carriera, FUT e Volta: le novità

Tra queste spiccano come sempre la Carriera, che rispetto allo scorso anno aggiunge ulteriore profondità agli incontri, al mercato e all’allenamento, FIFA Ultimate Team, che elimina le card relative a forma fisica e allenamenti, apre alla co-op e alla possibilità di personalizzare il proprio stadio, e la modalità Volta.

Quest’ultima è come sempre incentrata sulle partite arcade offline e online sui campetti da strada, anche se quest’anno migliora il sistema che gestisce le collisioni e le contromosse difensive, e propone una maggiore apertura al multiplayer, con Divisioni online ed eventi settimanali.

Più controllo e dinamismo

Una volta scesi in campo, i controlli risultano subito familiari ma al contempo si avverte la presenza di un maggior numero di opzioni che permettono di replicare meglio le manovre. Grazie alle nuove implementazioni, come il rielaborato sistema di collisioni, i movimenti dei calciatori avvengono in relazione alle dinamiche inerenti la loro corsa, al loro posizionamento, ai gesti del corpo in fase di accelerazione e ai cambi di direzione.

In più bisogna tenere conto anche della lucidità, un nuovo attributo che regola il comportamento dei giocatori nei momenti chiave della partita. Tutto conferisce alle sfide una maggiore realismo, che il giocatore può cogliere anche attraverso un comparto tecnico che esalta la messa in scena dell’evento partita, tramite una regia di stampo televisivo, sistemi di rendering e di illuminazione differenti rispetto alla generazione corrente, ed effetti sonori tipicamente da stadio. Insomma, FIFA 21, che sarà presto disponibile per Xbox Series X, nonostante tutto resta un titolo imperdibile per gli appassionati.

Video:Assassin’s Creed Odyssey