QR code per la pagina originale

Nothing, la neo società di Carl Pei acquista Essential

La nuova startup del co-fondatore di OnePlus acquisisce a sorpresa lo sfortunato marchio di telefoni di brevissima durata ideato da Andy Rubin.

,

Carl Pei, ex co-fondatore di OnePlus, che recentemente ha lasciato la startup per dare vita a una nuova società chiamata Nothing Technologies, avrebbe acquistato Essential. Per chi non lo conoscesse, Essential è un marchio di telefoni di brevissima durata creato da Andy Rubin, che lo scorso anno ha chiuso ogni attività in seguito allo scarso successo riscontrato dai suoi smartphone, come Essential Phone.

Nothing produrrà i nuovi Essential?

La vendita è stata conclusa il 6 gennaio scorso, ma la notizia è emersa solo oggi, sorprendendo pubblico e addetti del settore, visto che Carl Pei aveva sempre sostenuto che la sua sarebbe stata una compagnia di tecnologia di consumo, e si sarebbe concentrata nella produzione di dispositivi domestici intelligenti e auricolari wireless, più alcuni altri dispositivi tecnologici pensati per “eliminare le barriere tra le persone e la tecnologia”.

Ma con l’acquisizione di Essential, brand esclusivamente di smartphone, le cose potrebbero dunque cambiare, con Nothing che di fatto potrebbe avere cambiato obiettivi e maturato l’intenzione di rilasciare un suo smartphone in futuro. Notizie in tal senso potrebbero arrivare nelle prossime ore, al termine del misterioso countdown che da qualche giorno è comparso sulla homepage del sito ufficiale di Nothing.

L’azienda di Carl Pei, che tra i suoi investitori vanta personaggi del calibro di Kevin Lin, co-fondatore di Twitch, Tony Fadell, creatore dell’iPod di Apple del CEO di Reddit Steve Huffman, allo scadere del conto alla rovescia dovrebbe infatti mostrare i primi prodotti dell’ecosistema Nothing.

Video:Hitman, Episodio 1 – Video Recensione