Petal Maps riceve il Red Dot Award e lancia nuove feature

Huawei festeggia con un update di Petal Maps che include una nuova pianificazione personalizzata del percorso e una migliore user experience.

Il ban subito dagli Stati Uniti d’America e l’impossibilità di utilizzare i servizi Google nei suoi nuovi smartphone, ha spinto Huawei a sviluppare da sé sempre più servizi in questi mesi. Così, oltre all’ottimo AppGallery, disponibile in oltre 170 Paesi come alternativa al Google Play Store, sono arrivate molte nuove applicazioni, tra le quali Petal Maps, la risposta dell’azienda cinese a Google Maps. Un’app che dispone di un tipo di visualizzazione in 2D e in 3D, di supporto al Gesture Control di cui sono dotati i nuovi dispositivi Huawei, delle indicazioni vocali in italiano e tutta una serie di feature facili e innovative che l’hanno portata a ricevere il prestigioso premio tedesco Red Dot Design Award.

Una user experience bene ottimizzata

Considerato il più alto riconoscimento nel settore del design industriale, l’ultimo premio per Petal Maps arriva dal Red Dot Design Award nella categoria Brands and Communication Design, che dimostra come le impressionanti caratteristiche dell’app di navigazione abbiano riscontrato un’ampia acclamazione a livello internazionale in quanto capace di rendere il viaggio il più semplice possibile per gli utenti di tutto il mondo. Alcuni degli elementi distintivi di Petal Maps, che sono stati riconosciuti dal premio, sono relativi a un miglioramento della user experience.

Petal Maps è cresciuta ad un tasso senza precedenti, ottenendo oltre un milione di utenti negli ultimi due mesi.

Il premio vinto arriva insieme a un nuovo aggiornamento di Petal Maps, che vede l’imponente sistema di mappatura arricchirsi di una nuova serie di migliorie e feature. Incluso nell’ultimo aggiornamento, è presente la nuova pianificazione del percorso personalizzata che offre agli utenti maggiori possibilità per soddisfare le loro esigenze. Include anche altre 14 lingue e una user experience migliorata, con l’integrazione su altre piattaforme per una eccellente consulenza di navigazione, nonché un’elevata esperienza visiva.

Pianificazione dei percorsi più rapida

Una delle novità più importanti di Petal Maps è dunque la sua capacità di fornire una vasta gamma di impostazioni personalizzate del percorso, compresa la distanza più breve, il tempo più breve, l’assenza di pedaggi, la modalità di trasporto preferita e raccomandazioni per un tragitto smart. Queste nuove impostazioni sono state implementate per far risparmiare tempo e soldi agli utenti, offrendo loro una tranquillità senza pari.

Da oggi supporta l’aggiunta di un massimo di 8 destinazioni, in modo che gli utenti possano soddisfare le infinite esigenze di viaggio che sorgono nella vita quotidiana offrendo la massima flessibilità, ad esempio, navigando verso numerosi punti di ritrovo e stazioni di benzina.

Inoltre, quando i piani cambiano, le destinazioni non necessarie possono essere semplicemente cancellate e il sistema reindirizzerà automaticamente l’utente alle altre destinazioni. Per un’esperienza visiva migliorata, ora c’è una nuova ed entusiasmante funzionalità di simulazione del cielo. L’utente scorre sulla mappa per regolare il punto di vista e il cielo si adegua di conseguenza, mostrando la posizione accurata dell’orizzonte. Inoltre, Petal Maps è disponibile per tutti gli smartphone Android e può essere scaricata da Google Play e da AppGallery.

Ti potrebbe interessare