QR code per la pagina originale

Huawei svela le novità dello store AppGallery

AppGallery è lo store installato sui nuovi dispositivi Huawei e Honor, tra cui Huawei Mate Xs e Honor View 30 Pro, in alternativa al Google Play Store.

,

Una parte dell’evento del 24 febbraio, trasmesso in streaming, è stato dedicato allo store AppGallery presente sui Mate Xs e MatePad Pro di Huawei, oltre che sui View 30 Pro e 9X Pro di Honor. AppGallery è disponibile in oltre 170 paesi come alternativa al Google Play Store (che non può essere installato sui nuovi dispositivi a causa del ban imposto dal governo statunitense).

AppGallery è la piattaforma di distribuzione ufficiale delle app Huawei, sulla quale il produttore cinese ha investito diversi milioni di dollari. Lo store è stato recentemente aggiornato con l’arrivo di molte app popolari in Italia. AppGallery non è un’esclusiva dei dispositivi Huawei, in quanto può essere utilizzato da tutti tramite il file APK. Alcune app sono tuttavia ottimizzate per gli smartphone e i tablet del produttore cinese. WPS Office, ad esempio, sfrutta la tecnologia Huawei HiAI per il riconoscimento ottico dei caratteri.

Huawei sottolinea che lo store offre la massima sicurezza, in quanto viene verificato il nome reale dello sviluppatore ed effettuato un processo di revisione in quattro fasi prima della pubblicazione delle app. Inoltre è presente un sistema di classificazione che filtra le app in base all’età (controllo parentale). Anche la privacy è garantita dato che i dati sensibili rimangono sul dispositivo.

Le app sono suddivide in 18 categorie e possono essere cercate mediante la funzione di ricerca. È possibile utilizzare la “Lista dei Desideri” per inoltrare la richiesta per un’app mancante. Quando l’app arriverà sullo store, l’utente riceverà una notifica. AppGallery supporta anche le Quick Apps, ovvero app che non necessitano di installazione. Questo tipo di app sono scritte con un quinto del codice usato per le app tradizionali e quindi occupano meno spazio di storage.