OPPO annuncia l’Inno Day 2021 il 14-15 dicembre a Shenzhen

L’annuale appuntamento tecnologico si svolgerà anche nel metaverso con Inno World. Attesa per Find N, il primo smartphone pieghevole di OPPO.

OPPO ha annunciato che ospiterà l’annuale OPPO Inno Day il 14-15 dicembre 2021 a Shenzhen, in Cina. L’evento tecnologico servirà come sempre all’azienda per condividere gli aggiornamenti strategici e mostrare i suoi risultati tecnologici, comprese alcune delle novità che aspettano i suoi clienti per il futuro prossimo. Tra queste, c’è grande attesa per vedere il primo smartphone pieghevole della società cinese, che Pete Lau, chief product officer di OPPO e CEO di OnePlus, ha voluto anticipare con un breve video teaser postato su Twitter. Si tratta del Find N, che dalle forme, almeno a giudicare dal filmato, ricorda molto il Galaxy Z Fold3 di Samsung. Per il resto, secondo indiscrezioni, il dispositivo dovrebbe integrare specifiche come Snapdragon 888, batteria 4500mah 33 watt wired 15W wireless, fotocamere 50MP IMX766 +16MP+13MP – 32MP front – X Axis linear motor, Main Screen 120Hz LTPO.

OPPO, tra le novità non solo il Find N

Fin dalla sua prima edizione nel 2019, l’OPPO Inno Day è stato l’evento clou attarverso il quale l’azienda ha delineato al pubblico la sua roadmap annuale. All’inaugurazione dell’Inno Day 2019, per esempio, OPPO ha illustrato il suo ecosistema integrato di tecnologie all’avanguardia, tra cui AR Glasses, 5G CPE e OPPO Band, mentre in quello del 2020 ha presentato il concept di tre prodotti, tra cui un rivoluzionario telefono arrotolabile. Per il 2021, quindi, si vocifera che oltre allo smartphone foldable, l’azienda potrebbe presentare una nuova tecnologia per la fotocamera dei telefonini tradizionali, con funzionamento retrattile. Inoltre offrirà una nuova epserienza a tutti coloro che vorranno partecipare a distanza all’Inno Day 2021.

OPPO ha deciso infatti di digitalizzare l’evento di lancio e le mostre, trasformando la manifestazione convenzionale in un mondo divertente e interattivo di esperienze virtuali.

I visitatori di quello che è stato ribattezzato Inno World potranno partecipare al lancio in remoto con i loro avatar personalizzati. Inoltre, avranno la libertà di visitare tutte le sale espositive virtuali. Utilizzando avatar personalizzati, i visitatori potranno perfino socializzare e invitarsi l’un l’altro per andare a caccia di easter eggs sparsi nel mondo digitale creato per l’occasione dalla società cinese. Insomma, un’altra forma e un altro “anticipo” di metaverso. Per ulteriori approfondimenti e per tutte le informazioni utili per iscriversi e partecipare alla manifestazione potete cliccare qui.

 

 

Ti potrebbe interessare