Cryptogaming: i consigli di Panda Security per giocare sicuri

Il mondo del cryptogambling è pieno di luci e ombre, ed è facile incappare in aziende poco serie che non rispettano gli standard di sicurezza

L’industria del gioco d’azzardo online è arrivata a toccare un valore stimato di 53,7 miliardi di dollari annui. Dalle scommesse sportive alle videoslot, ormai sono tantissimi i giochi e le possibilità di scommettere denaro attraverso i casinò digitali. Inoltre, da qualche anno le piattaforme più evolute consentono il cryptogaming, ossia giocare ai giochi da casinò tramite criptovalute. Questo significa che si può scommettere utilizzando ad esempio Bitcoin, Ethereum e Dogecoin insieme alla tradizionale valuta in dollari, euro, sterline ecc. Ma attenti alle possibili truffe, come segnala Panda Security, la storica azienda attiva nel mondo della sicurezza informatica.

Sicurezza Cryptogaming: i consigli di Panda

Essendo ancora agli albori delle tecnologie basate sulla blockchain, quando parliamo di giochi che coinvolgono direttamente o indirettamente denaro reale, è meglio procedere con cautela. Per cui bisogna chiedersi: quale caratteristiche deve avere uno smartphone o un tablet per giocare ai giochi da casinò con le criptovalute? Come si mette in sicurezza il device su cui un utente gioca? Come si fa a scegliere un casinò online sicuro e affidabile? Panda Security consiglia innanzitutto di aggiungere ai device altre infrastrutture software, dall’integrazione con un wallet sicuro ai flussi di verifica di gioco leale (come Provably Fair), fino alla gestione dei cambi e alla comunicazione con la blockchain, ovvero il registro distribuito su cui vengono annotate tutte le operazioni in criptovalute. Serve dunque molta attenzione per evitare pericoli e truffe.

L’aggiunta del supporto per le criptovalute è un ulteriore elemento di complicazione, perché aumentano molto le competenze necessarie per utilizzare tale tecnologia. Il mondo del cryptogambling è un territorio di luce e ombre, in cui è facile incappare in aziende poco serie che non rispettano gli standard di sicurezza o che addirittura utilizzano il gancio del gambling in bitcoin per attirare nuove vittime per le proprie truffe online.

Se si vuole giocare ai casinò in versione crypto, la prima cosa da fare è documentarsi: cercare informazioni online e non affidarsi al primo annuncio di casinò. Inoltre, bisogna verificare che si tratti di un casinò in possesso di regolare licenza per il gioco d’azzardo online e che l’integrazione con le criptomonete sia autentica e supportata dalle relative blockchain. Questi primi passi sono di buon senso, ma è bene sempre evidenziarli. Come secondo step, Panda Security consiglia di proteggere al meglio il proprio dispositivo e i propri dati:

  • Creare un wallet sicuro oppure investire in uno dei primi smartphone basati su blockchain.
  • Utilizzare tutti i sistemi di sicurezza delle piattaforme di exchange su cui è possibile comprare e scambiare criptovalute.
  • Installare un antivirus potente per il proprio dispositivo mobile.
  • Evitare attività online pericolose sul dispositivo utilizzato per gestire le criptofinanze e giocare online.

Ti potrebbe interessare