Take-Two Interactive acquista Zynga e la sua FarmVille

L’azienda produttrice delle famose serie di videogiochi Grand Theft Auto, Max Payne e NBA 2K amplia la sua proposta anche nel game mobile.

Take-Two Interactive ha annunciato l’acquisizione di Zynga per 12,7 miliardi di dollari. Con questa acquisizione, il produttore di saghe videoludiche famose come GTA e Mafia conferma la sua volontà di investire anche nel settore del game mobile, espandendo la sua offerta in questo segmento di mercato. Zynga è infatti una società specializzata nello sviluppo di videogiochi per browser Internet e titoli “casual” su piattaforme di social networking come Facebook e MySpace. Tra le produzioni più famose dell’azienda spicca in tal senso FarmVille, browser game che nel corso degli anni ha raggiunto i 13.400.000 utilizzatori giornalieri e un totale di 82,7 milioni di utenti attivi al mese, oltre che 29,321 milioni di fan, diventando la più diffusa applicazione Facebook.

Take-Two amplia il suo portafogli IP

Grande soddisfazione ovviamente tra i due soggetti coinvolti nell’operazione. “Siamo entusiasti di annunciare la nostra ‘unione’ con Zynga, che diversifica in modo significativo il nostro business e consolida la nostra posizione di leadership anche nel settore mobile, il segmento in più rapida crescita dell’industria dell’intrattenimento interattivo“, ha affermato Strauss Zelnick, Presidente e CEO di Take-Two. Entrambe le società hanno creato e ampliato franchise iconici, che ora si uniranno per formare uno dei portafogli di proprietà intellettuali più ampi e diversificati del settore.

Le etichette di Take-Two comprendono alcune delle serie più amate al mondo, tra cui Grand Theft Auto, Red Dead Redemption, Midnight Club, NBA 2K, BioShock, Borderlands, Civilization, Mafia e Kerbal Space Program, mentre il portafoglio di Zynga include titoli rinomati come CSR Racing, Empires & Puzzle, FarmVille, Golf Rival, Hair Challenge, Harry Potter: Puzzles & Spells, Tacchi alti!, Unisci draghi!, Toon Blast, Toy Blast, Words With Friends e Zynga Poker. L’acquisizione, che dovrebbe concludersi entro il primo quarto trimestre dell’anno fiscale 2023, conferma una tendenza già avviata nel 2021 da diverse società, con EA che ha anche acquistato Metalhead Software, produttore di Super Mega Baseball, Netflix che ha fatto suo Night School Studio, sviluppatore di Oxenfree e Sony che ha acquisito Bluepoint Games, Housemarque, Firesprite e Nixxes Software.

Grand Theft Auto: Episodes From Liberty City - Screens

Ti potrebbe interessare