Le specifiche di Oppo Find X5 Pro trapelate online

Le specifiche di Oppo Find X5 Pro sono trapelate online e suonano molto familiari: sarà il gemello di OnePlus 10 Pro?

Da tempo si parla ormai della prossima serie di telefonini Oppo Find X5 al punto che il mese scorso sono emerse anche delle immagini di rendering che, almeno sulla carta visto che mancavano di ufficialità, mostravano come potrebbero essere i dispositivi. Da oggi, però, si conoscono maggiori dettagli sul nuovo top di gamma di OPPO, visto che quelle che dovrebbero essere le sue specifiche sono state condivise sulla rete da fonti diverse e, soprattutto, solitamente attendibili sull’argomento.

Oppo Find X5 Pro, il gemello di OnePlus 10 Pro?

Una di queste, ovverosia Digital Chat Station (su Weibo), tramite Abhishek Yadav/91Mobiles, ha riportato che il numero di modello dell’Oppo Find X5 Pro sarebbe PFEM10 e che il device sarà dotato di un chipset Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1, con una NPU/ISP MariSilicon X complementare. Il leak rivela inoltre che l’Oppo Find X5 Pro dovrebbe essere anche caratterizzato da un display da 6,7 pollici LTPO AMOLED 2K a 120 Hz, una batteria da 5.000 mAh con ricarica cablata da 80 W e ricarica wireless da 50 W.

A completare l’offerta ci sarebbe poi un modulo fotocamera dalla forma intrigante, con sul retro una camera principale da 50 MP con OIS insieme a un ultra-wide da 50 MP (entrambi Sony IMX766), più una fotocamera aggiuntiva da 13 MP. Sulla parte frontale, invece, il device dovrebbe montare una selfie cam da 32 MP. Viene menzionato anche un sensore di impronte digitali Goodix G7 sotto il display.

A parte il design e alcune lievi modifiche alla configurazione della fotocamera posteriore, le specifiche ricordano moltissimo il OnePlus 10 Pro annunciato recentemente. E per molti addetti ai lavori la cosa non sarebbe sorprendente, considerando che i due sottomarchi di BBK Electronics Corporation stanno da tempo operando sempre più spesso fianco a fianco. Non a caso i telefoni OnePlus ormai utilizzano una versione solo leggermente modificata di ColorOS, e perfino l’ultima versione della tecnologia di ricarica, ovverosia SuperVOOV.

 

Ti potrebbe interessare