Sonos pensa a un sistema operativo per il suo home theater?

Sonos starebbe lavorando a un sistema operativo proprietario, pensato specificamente per la sua produzione home theater.

Sonos, azienda famosissima in tutto il mondo per i suoi sistemi audio per la casa e le sue soundbar, starebbe lavorando a un nuovo progetto legato a un sistema operativo pensato specificamente per la sua produzione home theater. A riportarlo sono i colleghi di The Verge, che in tal senso richiamano una serie di speculazioni fatte sull’argomento dal sito Protocol, che ne avrebbe trovato menzione su alcuni nuovi annunci di lavoro fatti proprio dal gruppo americano.

Sonos prepara un suo OS proprietario?

Secondo quanto scoperto da Protocol, infatti, l’azienda statunitense d’elettronica di consumo starebbe ricercando personale per un nuovo progetto definito “Home Theater OS”, e in particolare un “responsabile delle partnership per il nostro sistema operativo Home Theater Sonos di nuova generazione, che svolgerà un ruolo fondamentale nel connettere gli utenti ai contenuti e ai servizi che amano, mantenendo le esperienze di qualità che si aspettano dal nostro brand”.

Ulteriori “conferme” indirette sarebbero poi arrivate anche da Nick Millington, chief innovation officer di Sonos, il quale su LinkedIn avrebbe scritto di  recente di essere al lavoro su un nuovo progetto legato all’home theater, e di essere per questo alla ricerca di un “partner” manager per aiutarlo.

L’obiettivo della società potrebbe quindi essere quello di ampliare l‘esperienza dei suoi utenti, facendo sì che questa non ruoti più solo attorno al suo ecosistema di prodotti audio, quindi altoparlanti attivi e componenti hi-fi collegati in rete tramite WLAN, e così via. E’ probabile, infatti, che Sonos punti a produrre qualcosa di simile a quanto sta facendo un’azienda concorrente, ovverosia Roku, che sta già implementando delle esperienze di streaming TV nelle sue soundbar.

Sonos Arc

Contattata dalla redazione di The Verge, un portavoce di Sonos ha dichiarato: “In qualità di società leader nell’audio Home Theater, continueremo a innovare e creare prodotti ed esperienze che rendono l’ascolto più semplice e gioioso, avvicinandovi alla musica e ai contenuti che amate. Oggi non abbiamo altro da condividere”.

Ti potrebbe interessare