WhatsApp, quasi pronto il supporto tecnico tramite chat

La nuova funzione che consentirà di ricevere supporto via chat da WhatsApp è disponibile in tst su alcuni dispositivi.

Parliamo di

WhatsApp continua a sfornare tantissime novità per i suoi utenti, e altre continua a sperimentarle. Così dopo la recente funzione per la gestione dei file vocali, e quella per creare una comunità, che consente agli amministratori di più chat di collegare fino a dieci gruppi in un’unica community, continua a testare la funzione che consentirà agli utenti di ricevere supporto direttamente all’interno di una chat. L’opzione è disponibile da tempo per tantissimi bea tester, tant’è che anche noi abbiamo ricevuto l’update da settimane, come potete vedere nella foto di questa news.

WhatsApp abilita il supporto all’interno della chat

La possibilità di ricevere supporto in-app all’interno di una qualsiasi chat di WhatsApp era già stata resa disponibile a Marzo 2021 in versione beta su iOS per alcuni utenti che erano stati selezionati per testarla. Ma poi era letteralmente scomparsa dai radar. Adesso sembra che stia per tornare, almeno a giudicare da quanto scoperto dai colleghi di WABetaInfo sulla versione beta di WhatsApp per Android 2.22.3.5 e in quella per iOS 22.2.72. In realtà, come scritto prima, alcuni utenti hanno già ricevuto e quindi hanno attiva la funzionalità sul proprio smartphone.

Presto, quindi, sarà possibile contattare l’assistenza sfruttando lo stesso servizio di messaggistica. Per farlo basterà andare in Impostazioni, poi cliccare sulla voce Aiuto e da lì, infine, cliccare sull’opzione Contattaci.

A quel punto l’utente dovrà digitare il problema per il quale vuole ricevere supporto per aprire una chat all’interno della quale gli sviluppatori di WhatsApp risponderanno per cercare di risolvere la questione. Per confermare che si tratta di un account ufficiale, l’applicazione contrassegnerà le sue conversazioni con una spunta verde “verificato”, così da evitare rischi. La nuova funzione di supporto in-app del noto software di messaggistica avrà anche un’ulteriore opzione, questa volta utile per condividere le informazioni del proprio dispositivo sempre con WhatsApp via chat o e-mail.

 

Ti potrebbe interessare