Vivo S15 Pro si mostra online: ecco cosa sappiamo

Vivo S15 è un nuovo mediogamma del costruttore cinese; è appena stato avvistato online e il suo debutto è praticamente alle porte.

In queste ore, il nuovissimo Vivo S15 Pro ha appena fatto la sua comparsa all’interno del portale per la certificazione 3C; dal sito scopriamo quale sarà la sua ricarica rapida e altre informazioni rilevanti. Ma andiamo con ordine.

Sappiamo che il costruttore cinese si sta preparando per lanciare sul mercato la serie di punta X80 composta da ben tre modelli differenti fra loro. Su questi terminali sappiamo moltissimo, ma ora apprendiamo dettagli succulenti sull’inedito midrange dell’azienda.

S15 sarà una serie di mediogamma composta da diversi modelli; se nei giorni passati vi abbiamo parlato della variante S15e, oggi vi sveliamo dettagli interessanti sulla variante Pro, che ha fatto capolino sul portale cinese 3C. Dal sito, notiamo che il device riceverà la fast charge rapida… e non solo.

Vivo S15 Pro: facciamo il punto

Sicuramente, Vivo S15 Pro dispone del numero di modello V2203A; questo lo apprendiamo dal sito cinese 3C; si carica a 11V e 6A, il ché significa che può godere della fast charge via cavo fino a 66W. Parliamo di un grande aggiornamento rispetto ai 44W del modello precedente (Vivo S12 Pro). Sulla batteria facciamo un passo indietro: abbiamo informazioni sulla cella energetica dal portale TENAA. Sarà una batteria da 4400 mAh. Con queste informazioni apprendiamo che il modello di fascia media si potrà caricare in un’ora.

Tuttavia conosciamo anche le altre specifiche tecniche del dispositivo. In primo luogo, sappiamo che avrà uno schermo da 6,62 pollici con refresh rate da 90 o 120 Hz; si tratterà di un pannello AMOLED con risoluzione FullHD+. Sul fronte fotografico però, avrà un sistema a tripla lente nella back cover con main camera da 50 Megapixel, coadiuvata da un’ultra wide da 8 Mega e da una macro da 2 Mpx. Ci sarà un processore octa-core MediaTek Dimensity 8100, abbinato a 8 GB di RAM e 256 GB di storage. Si baserà su Android 12 con skin OriginOS. Come avrete capito dalle caratteristiche, sarà un flagship killer che andrà a sfidare Realme GT Neo3 e OnePlus Ace/10R.

Ti potrebbe interessare