Autore: Alfredo Bucciante

Odosketch, il disegno all’antica sul Web

Alfredo Bucciante, 18 Gennaio 2010 - Odosketch è un’applicazione online che porta il disegno online verso mete finora inesplorate. Non stiamo parlando di un servizio con funzioni particolarmente evolute, come ad esempio Sumopaint, ma questa volta siamo alle prese con degli acquerelli su carta leggermente anticheggiante. Dopo essersi registrati si può cominciare a disegnare. I comandi sono molto semplici ed anche […]

“Google” eletta negli Usa parola del decennio

Alfredo Bucciante, 11 Gennaio 2010 - L’American Dialect Society ha proclamato “Google” come parola, o meglio espressione, del decennio. Per l’anno 2009 è stato invece scelto il termine “tweet“, che per chi ancora non lo sapesse è il singolo post su Twitter. Forse può apparire un po’ esagerato dare al nome “Google” tutta questa importanza, tanto più che, in fondo, si […]

Google lancia un servizio di URL brevi, ma Facebook non sta a guardare

Alfredo Bucciante, 18 Dicembre 2009 - Con il nuovo servizio Goo.gl, anche Google scopre gli indirizzi Web brevi, utili in primo luogo per essere utilizzati su Twitter, ma pensiamo anche al vantaggio di poter inserire un link di questo tipo in un testo su carta, o in un SMS. Il risultato che si ottiene è nella forma goo.gl/nome, dove gli ultimi […]

Google, arriva la ricerca in tempo reale

Alfredo Bucciante, 9 Dicembre 2009 - Dopo i recenti accordi tra Bing, Twitter e Facebook sulla inclusione dei contenuti prodotti dai social network nelle ricerche, anche Google si muove in questo campo. Nei prossimi giorni potremo infatti trovare sempre più spesso “tweet”, o contenuti provenienti da Facebook o da Blogspot, la piattaforma di blog in questo caso privilegiata perché di proprietà […]

Bing Maps, la risposta di Microsoft a Google Maps

Alfredo Bucciante, 4 Dicembre 2009 - Il duello tra Microsoft e Google si sposta sulla strada, con il lancio di Bing Maps, servizio che si pone in diretta concorrenza con il famoso Google Maps. Microsoft aveva già un servizio di mappe, chiamato Live Search Maps, non però collegato al suo nuovo motore di ricerca. Con l’occasione sono state aggiunte una serie […]

Nobel per la pace 2010, Wired candida Internet

Alfredo Bucciante, 20 Novembre 2009 - I Premi Nobel, forse i più prestigiosi del mondo, fanno sempre molto parlare di sé, in particolare quelli per la pace. Recentemente, è

Myna, l’audio editor di Aviary

Alfredo Bucciante, 12 Novembre 2009 - Aviary, la piattaforma di applicazioni Web di cui avevamo parlato tempo fa, si è arricchita di un nuovo componente. Si tratta di Myna, un audio editor. Quest’ultimo si affianca dunque agli altri già esistenti, che riguardano prevalentemente la grafica, come l’applicazione per modificare le immagini, l’editor di colori o quello vettoriale. Ovviamente, anche in questo […]

Nati con la Rete, il libro sui nativi digitali

Alfredo Bucciante, 4 Novembre 2009 - Nati con la Rete (titolo originale: Born Digital) è un libro sui rapporti tra il Web e le nuove generazioni, o meglio sulla prima generazione cresciuta su Internet, come recita il sottotitolo. Si potrebbe storcere il naso ritenendo il formato del libro poco adatto ad inquadrare un mondo in così rapida evoluzione. In realtà l’approccio […]

Web 2.0 Summit, Bing stringe accordi con Facebook e Twitter

Alfredo Bucciante, 22 Ottobre 2009 - Bing, il nuovo motore di ricerca di Microsoft, ha siglato un accordo con Facebook e Twitter per integrare i risultati riguardanti gli status e i tweet. La notizia arriva dal Web 2.0 Summit, che si concluderà oggi a San Francisco, ed è stata un’occasione di riflessione, incontri e approfondimento per tutto il settore. Bing ha […]

Twitter e sport, il caso NBA

Alfredo Bucciante, 21 Ottobre 2009 - Qualche giorno fa, la NBA, la lega professionistica americana di basket, ha stabilito delle regole minime sull’uso dei social network. La riflessione su questo fenomeno è partita dalla scorsa stagione, cioè da quando un giocatore dei Milwaukee Bucks, Charlie Villaneuva, ha inviato un aggiornamento su Twitter dallo spogliatoio, durante l’intervallo. I giocatori hanno sempre più […]

Semplificazione e creatività nell’era del Web 2.0

Alfredo Bucciante, 19 Ottobre 2009 - Tempo fa abbiamo parlato di Hi, I’m, un servizo legato al proprio profilo in Rete e che si trova al confine con quelle che un tempo erano le pagine personali, faticosamente compilate in codice HTML. Vale la pena chiedersi quale può essere il seguito di applicazioni del genere nell’era di Facebook e Twitter, che la […]

Istituzioni e Web partecipativo, il nuovo sito dell’Unione Europea

Alfredo Bucciante, 9 Ottobre 2009 - L’Unione Europea ha da poco rinnovato il proprio sito, e alcuni aspetti sembrano iniziare a sposare alcuni principi del Web 2.0, o forse dovremmo dire… del “UEb 2.0”. In particolare, oltre ad un riordino generale delle diverse sezioni, ne è comparsa una nuova e ben in primo piano, che ci interessa particolarmente e si chiama […]

Myngle, lezioni di lingua online con insegnanti in carne e ossa

Alfredo Bucciante, 30 Settembre 2009 - Myngle è un servizio per imparare le lingue per certi aspetti simile a Sclipo, ma più orientato verso lezioni individuali faccia-a-faccia che sui corsi. E quindi, in un certo senso, ancora più social network del secondo, e ci si può registrare alternativamente come studente o come insegnante. Per gli insegnanti, la procedura è più lunga, […]

Hi, I’m, con pochi click ecco il mio profilo in Rete

Alfredo Bucciante, 29 Settembre 2009 - Addio sito personale? Ora per avere una pagina su Internet, e con un indirizzo anche abbastanza semplice da ricordare, come “hi.im/nome“, non bisogna fare quasi niente. Basta registrarsi su Hi, I’m, aggiungere qualche informazione e avremo il nostro biglietto da visita virtuale. Il funzionamento del servizio è piuttosto semplice. Dall’area di modifica del nostro profilo […]

Un servizio come Emotionr vale ancora nell’era di Facebook?

Alfredo Bucciante, 15 Settembre 2009 - Per definire Emotionr un’applicazione utile probabilmente ci vuole un piccolo sforzo. È al massimo un simpatico passatempo per chi volesse far sapere al mondo come si sente di umore. L’obiettivo, piuttosto ambizioso, è quello di “tracciare lo stato della felicità mondiale”. Ed effettivamente la parte relativa alle statistiche globali è quella più interessante, o potenzialmente […]

MapMyRun, social network per corridori amatoriali e non

Alfredo Bucciante, 10 Settembre 2009 - Un’altra applicazione che ci fa “uscire di casa”, o meglio, che riguarda qualcosa che facciamo all’aperto. Vediamo meglio come funziona MapMyRun, che abbiamo citato quando abbiamo parlato di Moozement. È un punto di riferimento assoluto per quanto riguarda la corsa, ed è un sito molto frequentato anche in Italia. Questo aspetto è particolarmente utile, proprio […]

Moozement, un social training per le nostre attività sportive

Alfredo Bucciante, 8 Settembre 2009 - Moozement è un servizio per il monitoraggio delle nostre attività fisiche e sportive ed è un’applicazione particolarmente interessante perché ci porta ad integrare le nostre attività del mondo reale con quelle virtuali. Ci si registra e si accede al proprio pannello di controllo. Gli sport ci sono tutti, ma proprio tutti, compreso “traslochi”, “stirare” e […]

Sclipo, social network e social learning insieme

Alfredo Bucciante, 1 Settembre 2009 - Il social learning è uno degli aspetti del Web 2.0 più interessanti e in evoluzione. Dimostra inoltre che i social network non sono solo chiacchiere o divertimento, ma possono essere utilizzati anche per finalità indubbiamente più serie. Sclipo promette una social learning revolution, come recita lo slogan. In effetti, le funzioni sono molte e sembrano […]

Imparare una lingua online e in maniera sociale, Busuu

Alfredo Bucciante, 31 Agosto 2009 - Busuu è un progetto interattivo per l’apprendimento delle lingue in Rete. Al momento sono disponibili, come lingue da imparare, solo l’inglese, il francese lo spagnolo e il tedesco, ma promettono che ne arriveranno di nuove. Il servizio, ovviamente completamente online, sfrutta le logiche del Web 2.0. È infatti possibile interagire in un misto tra esercizi […]

Fare tutto (o quasi) in Rete? Zooloo ci prova

Alfredo Bucciante, 24 Agosto 2009 - Forse per contrastare lo strapotere di Facebook, nascono sempre più spesso siti che vogliono fare tutto, o comunque molto, come ad esempio gli aggregatori. Zooloo non è propriamente un aggregatore, o meglio non è solo quello. È nato da poco e non ha ovviamente numeri rilevanti, ma promette bene perché ha alle spalle una buona […]