Google Maps integra le informazioni sulle strade a pedaggio

Google Maps si aggiorna con una nuova e utilissima feature che riguarda tutte le strade in cui è richiesto il pagamento di pedaggi.
Google Maps si aggiorna con una nuova e utilissima feature che riguarda tutte le strade in cui è richiesto il pagamento di pedaggi.

Google ha annunciato sul suo blog l’arrivo di una nuova e interessante funzionalità che andrà ad arricchire il giù più che valido “portfolio” di feature di Google Maps: i prezzi dei pedaggi. La caratteristica è disponibile sui dispositivi Android sia su quelli iOS per adesso solo in India, Indonesia, Giappone e Stati Uniti, ma l’azienda punta a integrarla nelle app di molti altri Paesi nel mondo in tempi estremamente bravi.

Google Maps si aggiorna con i pedaggi

In vista dell’estate, Google Maps si aggiorna non solo per implementare dei nuovi avvisi relativi al Covid-19 all’interno delle mappe e dei risultati di ricerca, così che quando un utente cerca voli, hotel o attività specifiche di un determinato posto, la ricerca gli mostrerà una serie di informazioni utili sul tema, ma 

Per aiutare le persone a pianificare al meglio le proprie vacanze o  in generale i propri spostamenti, Google ha pensato di integrare durante la navigazione dettagli e orari sui percorsi che sono correlati a circa 2.000 strade a pedaggio, con il prezzo di quest’ultimo che verrà stimato per la destinazione “grazie alle informazioni fornite dalle autorità locali responsabili per il tributo”.

L’app offrirà anche informazioni sul metodo di pagamento. Ad ogni modo, Google Maps continuerà ad offrire agli utenti la possibilità di attivare dalle impostazioni la modalità “Evita pedaggi”, così da ottenere indicazioni specifiche su eventuali percorsi alternativi a quelli che comprendono strade a pagamento.

Contestualmente, Google ha annunciato di aver aggiornato il sistema Android Earthquake Alerts anche per quei Paesi che non dispongono di sistemi di allerta precoce. Grazie a esso gli utenti Android riceveranno avvisi automatici in anticipo quando si verifica un terremoto nella loro zona. Coloro che non desiderano ricevere questi avvisi possono disattivare la funzione nelle impostazioni del dispositivo.

 

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti