Motorola Moto G82 5G si mostra online: debutto imminente?

Il nuovo Motorola Moto G82 5G sarà un mediogamma incredibile, con Snapdragon 695 e modem 5G al seguito. Il suo debutto è imminente.
Il nuovo Motorola Moto G82 5G sarà un mediogamma incredibile, con Snapdragon 695 e modem 5G al seguito. Il suo debutto è imminente.

Secondo quanto si apprende, Motorola dovrebbe svelare un nuovo midrange premium chiamato Moto G82 5G; il suddetto dispositivo dovrebbe disporre del processore Qualcomm Snapdragon 695 e di Android 12. Sappiamo che il terminale ha ricevuto diverse certificazioni ed è pronto ad approdare online.

L’OEM americano di proprietà di Lenovo dovrebbe svelare una nuova gamma di smartphone nel corso delle prossime settimane. Arriverà il primo flagship con Snapdragon 8 Gen 1 Plus e fotocamera da 200 Megapixel, così come tanti nuovi mediogamma premium e low-cost. Fra questi, citiamo il Moto G82 5G, un dispositivo di cui non si è mai saputo niente ma che adesso gode di nuova luce grazie alle informazioni emerse in rete.

Cosa sappiamo del nuovo Motorola Moto G82 5G?

Facciamo il punto: sicuramente sarà un midrange low-cost. Secondo il portale di MySmartPrice, un imminente telefono facente parte della gamma Moto G di Motorola chiamato Moto G82 5G è approdato su ben quattro portali per la certificazione e ha fatto visita anche presso il sito di Geekbench.

Stando a quanto si legge, il Moto G82 5G ha i seguenti numeri di modello XT2225 e XT2231. Del primo poi, ci saranno due iterazioni, del secondo invece, solo una. Ma cosa significa ciò?

Sul fronte delle specifiche tecniche, i siti hanno rivelato che il telefono godrà della piattaforma Android 12 e del WiFi dual-band. Inoltre, sotto la scocca il telefono disporrà del processore Qualcomm Snapdragon 695 sotto il cofano, coadiuvato da un massimo di 8 GB di RAM.

Ad oggi è difficile prevedere dove verrà venduto, ma dal momento che il terminale è stato certificato dal TDRA, dall’EEC e dal BIS, dovrebbe essere venduto negli Emirati Arabi Uniti, nei paesi eurasiatici e in India. Non disperate: potrebbe arrivare anche negli altri mercati. Lo vedremo anche da noi? Probabilmente sì, ma vi invitiamo a prendere il tutto con “un pizzico di sale”. Inoltre, non sappiamo quando Lenovo lo annuncerà: restate connessi per saperne di più nei prossimi giorni.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti