QR code per la pagina originale

Huawei Watch GT 2

Huawei Watch GT 2 è uno smartwatch dedicato agli sportivi in grado di offrire buone prestazioni ed una lunga autonomia.

Prezzo

€ 229

In offerta su Amazon

€ 206

Giudizi
  • Caratteristiche8
  • Design9
  • Dotazione8,5
  • Prestazioni8,5
  • Qualità prezzo9
Pro

design, display, autonomia

Contro

qualche incertezza

Di , 7 Ottobre 2019

Huawei Watch GT 2 è uno smartwatch che strizza l’occhio ad una larga fetta di utenti che cercano un prodotto elegante, in grado di offrire un completo monitoraggio sia delle attività sportive che dei principali parametri fisici e una buona autonomia. Il tutto ad un prezzo accessibile. Certamente non è un prodotto di fascia premium come un Apple Watch non tanto per design o qualità costruttiva ma per funzionalità avanzate. Ma è anche vero che certi tipi di utilizzi sono ad appannaggio di utenti ben precisi. In tutti gli altri casi, questo prodotto di Huawei non solo non sfigura ma ha qualcosa in più che gli smartwatch dal costo ben più alto non hanno e cioè un’autonomia davvero elevata

Confezione e design ()

La confezione è quella classica di tutti gli smartwatch di Huawei e non differisce molto da quella del precedente Huawei Watch GT. All’interno una base di ricarica magnetica ed un cavo USB/USB-C. Da evidenziare un dato importante. Il modello con cinturino in pelle dispone nella confezione di un secondo cinturino in gomma. Insomma, una dotazione completa.

Parlando del design, rispetto al modello precedente non ci sono grosse differenze. Permane sempre una grande eleganza e l’utilizzo di materiali di grande qualità. Cassa in metallo, ghiera in materiale ceramico, due pulsanti fisici sul lato destro e l’immancabile sensore per il battito cardiaco sulla parte inferiore. Due le misure: una più “maschile” da 46mm ed una più “femminile” da 42mm.

Vale la pena sottolineare che il modello da 42mm offre un design leggermente differente, più in linea con il suo target d’utenza. Oltre alle dimensioni più compatte, sparisce la ghiera per un display maggiormente borderless ed elegante.

Scheda tecnica ()

Huawei Watch GT 2 offre un rinnovato comparto hardware per garantire una migliore esperienza d’uso. Il nuovo SoC Kirin A1 ha permesso a Huawei di offrire ai suoi utenti un buon salto in avanti in termini di prestazioni. Se il precedente modello “zoppicava” un po’ in alcune situazioni, il nuovo smartwatch si muove in maniera fluida quasi sempre.

La parte più importante di un indossabile è sicuramente il display e in questo caso si trova un pannello circolare AMOLED da 1,39 pollici con risoluzione 454 x 454 pixel. Buoni i contrasti ed ottima la luminosità che permette di utilizzarlo anche all’aperto senza alcun problema. Dotazione tecnica che continua con il Bluetooth 5.1, il GPS + GLONASS e sensori come accelerometro, giroscopio, bussola digitale e barometro. Manca il WiFi ma ci sono speaker e microfono. Il Huawei Watch GT 2 permette, infatti, di gestire facilmente le chiamate in entrata ed in uscita dello smartwatch a cui è collegato. Grazie ad una memoria intera è possibile salvare sino a 500 MP3 che possono essere riprodotti direttamente dall’indossabile. Impermeabile fino a 5 atmosfere.

Galleria di immagini: HUAWEI WATCH GT 2, le immagini

Il sistema operativo è Lite OS, che si dimostra agile ma comunque abbastanza completo. L’ottimo abbinamento hardware/software permette di offrire una lunga autonomia che nell’uso medio può arrivare, secondo il costruttore, anche sino a 2 settimane.

Lite OS mette a disposizione diversi quadranti di tutti i tipi. Trattandosi di un prodotto per il fitness, sono presenti diverse mini app che permettono di monitorare gli allenamenti, siano essi una corsa a piedi che una pedalata in montagna.

Non mancano anche il monitoraggio del battito cardiaco, dello stress e della durata del sonno. Tutti i dati vengono sincronizzati, elaborati e messi a disposizione attraverso l’app Huawei Health che viene utilizzata anche per configurare lo smartwatch.

Disponibilità e prezzo ()

Disponibile dal 7 ottobre ad un prezzo di partenza di 229 euro.

Recensione ()

Lo smartwach che non ti aspetti, questo è il Huawei Watch GT 2. Sebbene debba essere considerato un prodotto di fascia media ben distante a livello di funzionalità da prodotti come l’Apple Watch, in realtà nell’uso medio non si sente troppo la differenza, nemmeno quando si vuole tenere traccia dell’attività fisica. Ovviamente non si possono installare app di terze parti ma se non si hanno esigenze particolari che poi sono proprie di utenti di nicchia, questo smartwatch riesce a sorprendere positivamente.

Indossato, modello da 46mm, è comodo ed il peso non disturba. Inoltre, con il cinturino in pelle è anche elegante e sta bene al polso anche con giacca e cravatta. Il livello costruttivo è molto buono ed è molto simile a quello di prodotti che costano il doppio. Davvero molto bello e luminoso il display AMOLED circolare. Sempre leggibile da ogni angolazione e alla luce del sole non mostra alcuna incertezza. L’ora e tutti i dati si vedono sempre molto bene. Altro aspetto positivo, l’ottima implementazione da parte di Huawei dell’accensione del display con la rotazione del polso. Funziona davvero molto bene e lo schermo non si accende mai quando non dovrebbe. Un dato importante perché alcuni modelli ben più blasonati fanno di peggio.

L’interfaccia è piacevole da utilizzare. Il touch funziona bene e tutti i menu e le funzioni sono facilmente a portata di mano. Solo qualche lievissima incertezza nell’apertura del menu delle notifiche. Peccato, al riguardo, che non si possa interagirvi per rispondere. Se in futuro arrivasse questa possibilità, il Huawei Watch GT 2 acquisterebbe un altro importante valore aggiunto.

Questo nuovo modello introduce la possibilità di poter gestire le chiamate se abbinato ad uno smartphone. Il risultato è decisamente molto positivo. Lo speaker non offre un suono fortissimo ma la voce è sempre ben udibile e mai distorta. Anche dall’altra parte nessun problema. Insomma, con il Huawei Watch GT 2 si può tranquillamente conversare senza problemi.

In tal senso aiuta anche la connettività Bluetooth. Il raggio d’azione è davvero elevato e stabile. In ambienti indoor dove altri modelli staccano, in questo caso la connessione con lo smartphone rimaneva sempre stabile.

Ovviamente, il Huawei Watch GT 2 è un prodotto per lo sport e le molteplici app per il rilevamento delle attività lo dimostrano chiaramente. Sono ben 15 le attività sportive che si possono rilevare, ognuna, ovviamente, con le proprie peculiarità. Tutti i dati vengono poi riversati all’interno dell’app Huawei Health abbastanza completa e ben fatta. App che serve pure a gestire le funzionalità dello smartwatch.

All’interno dell’app si troveranno tutte le sessioni di allenamento registrate, con i dati rilevati. Per esempio, il percorso registrato dal GPS, il battito cardiaco medio e massimo, i tempi ed altro.

Huawei Watch GT 2 comunque monitora costantemente il battito cardiaco anche durante tutte il resto della giornata. La differenza è che durante l’attività sportiva, il rilevamento si fa più frequente. Lo smartwatch poi rileva ed analizza il sonno e lo stress ed offre approfondimenti sui dati rilevati. Solo l’analisi dello stress sembra essere un po’ troppo approssimativa mentre quella del sonno appare molto particolareggiata.

Durante l’attività, una voce scandirà tempi e progressi, mentre durante i periodo sedentari, lo smartwatch notificherà suggerimenti per fare una pausa e un po’ di movimento. Il tutto con un’autonomia davvero molto valida. Nell’uso medio forse non si raggiungeranno le due settimane ma 8-10 giorni sono alla portata. Durante l’uso di tutti i giorni, la carica della batteria calava di circa il 10% al giorno. Ovviamente registrando le attività sportive utilizzando GPS e tutti gli altri sensori, l’autonomia è ben differente. In tal senso è possibile registrare i propri allenamenti per circa un paio di ore.

In definitiva, il Huawei Watch GT 2 è un prodotto convincente che fa tutto molto bene quello che offre. Sicuramente ha dei margini di miglioramento ma garantisce un rapporto qualità prezzo che non tutti sanno offrire.