Embark: tecnologia self-driving per mezzi pesanti

Embark annuncia una tecnologia dedicata alla guida autonoma che mira a rendere più sicura la movimentazione dei mezzi pesanti per il trasporto merci.

,

La startup statunitense Embark annuncia lo sviluppo di una tecnologia dedicata alla guida autonoma che, anziché essere applicata alle vetture tradizionali, mira a rendere più sicura e intelligente la movimentazione dei mezzi pesanti per il trasporto merci. Il team ha già ottenuto le autorizzazioni necessarie per condurre una prima fase di test sulle autostrade del Nevada. Si tratta di un sistema self-driving che semplificherà la vita dei camionisti, in qualche modo paragonabile a quello svelato lo scorso anno da Otto, realtà poi acquisita da Uber. Il cuore pulsante è rappresentato dall'utilizzo di reti neurali e deep learning.