QR code per la pagina originale

Firefox, giunge l’ora delle patch

La Mozilla Foundation ha reso disponibile il primo aggiornamento di sicurezza per il browser Firefox. La versione 1.0.1 risolve la falla emersa in proposito dei domini IDN e corregge alcuni errori che aprivano al pericolo spoofing

,

Arriva anche per Firefox il momento delle patch. Il browser Mozilla, raggiunta e superata ormai quota 25 milioni di download, aggiorna infatti per la prima volta la propria versione ufficiale 1.0 (risalente al Novembre 2004) alla release 1.0.1, risolvendo così una serie di problemi che lo stesso Chris Hoffman, responsabile Mozilla Foundation, definisce «moderately critical».

Il principale problema risolto con la nuova versione del browser è relativo ai cosiddetti Internationalized Domain Names (IDN): la falla è emersa ormai da varie settimane ma solo oggi il browser Mozilla ha inibito la possibilità di truffare l’utente Firefox usando apposite stringhe all’interno di link appositamente creati (“Omograph attack”, particolare tecnica costituita dallo sfruttamento dei domini IDN per nascondere la reale destinazione di un link). Corretti, inoltre ulteriori problemi minori correlati in particolar modo al pericolo spoofing.

Il dowload dell’aggiornamento, del peso di 4.7Mb, è disponibile sul sito ufficiale Firefox. E’ ancora Hoffman a consigliarne la sollecita installazione al fine di ripristinare la sicurezza del browser (punto di forza del prodotto Firefox nella serrata competizione con Internet Explorer).