QR code per la pagina originale

Telecom Italia: upgrade di banda per le ADSL

,

Come preannunciato alcune settimane fa anche in questo blog, Telecom Italia, ha inserito nel listino Wholesale un nuovo e inconsueto taglio di banda per le ADSL, la 7 mega.
Girano voci ufficiose, che a breve, forse a inizio novembre, il taglio minimo per le ADSL Alice, che sicuramente verrà esteso a tutte le ADSL Wholesale, sarà proprio di 7 mega in DL, operazione non nuova per Telecom che in questi ultimi anni, ha effettuato operazioni analoghe a partire dalla prima ADSL la 256K, che tutti ricorderanno, passando alla 640, successivamente alla 1,2 ed infine alla 4.

Non posso che commentare positivamente la scelta di Telecom, che in linea con i nuovi sviluppi del web e connettività in generale, forse anche per via dell’IP-TV, ha pensato bene che fosse giunta l’ora di fare un passo avanti verso un aumento di banda gratuito, senza un aggravio di costi a carico dell’utente e dei provider concorrenti che si appoggiano alla loro rete WS.

E gli altri operatori che utilizzano rete propria, come si comporteranno? Bella domanda, che sia giunta finalmente l’ora di un aumento di banda per il Tuttoincluso 4 mega di Infostrada/Wind, che ormai di concorrenziale ha ben poco?… cara Wind… io direi di si.

Tiscali? Beh in questo caso son sicuro che si muoverà nello stesso modo di Telecom, anche se i suoi tagli ADSL in ULL e SA sono gia abbastanzi alti, il Tandem flat offerto allo stesso prezzo del Tuttoincluso 4 mega di Infostrada/Wind a 39,95 euro, parte da 10 mega.

Staremo a vedere, anche perchè non dimentichiamo che Wind si prepara all’imminente lancio dell’IP-TV e quindi dobbiamo aspettarci anche una modifica dei listini e delle caratteristiche delle ADSL in ULL e SA, che sicuramente si muoveranno verso un aumento necessario non solo per via della concorrenza, ma soprattutto per questi nuovi servizi.

Notizie su: