QR code per la pagina originale

La Farnesina parla già in VoIP

,

La legge Finanziaria 2008 impone, dal 1 gennaio 2008, a tutti gli enti pubblici di convertire la propria utenza telefonica analogica al VoIP per razionalizzare le risorse e diminuire i costi. In anticipo di qualche mese, il Ministero degli Esteri ha comunicato di aver ultimato le opere infrastrutturali e di sviluppo del sistema di comunicazioni che rendono possibile la trasmissione di voce, dati e immagini via internet, garantendo prestazioni di alta qualità e riduzione dei costi.

In seguito a ciò il servizio di telefonia via internet è già operativo per le comunicazioni telefoniche tra gli Uffici del Ministero ed un primo lotto di 15 Rappresentanze diplomatico-consolari. Progressivamente il VoIP sarà esteso a tutte le Sedi all’estero in cui sono presenti le condizioni tecnologiche minime necessarie per l’erogazione del servizio.

Secondo fonti della Farnesina il sistema VoIP adottato dal Ministero degli Esteri sarebbe all’avanguardia, per quanto concerne professionalità e sicurezza, rispetto ai prodotti commerciali attualmente disponibili sul mercato.

Non appena il VoIP sarà integrato nelle altre Amministrazioni Pubbliche e Ministeri tutto il traffico telefonico transiterà su linea IP.

Notizie su: