QR code per la pagina originale

L’iPod Touch è il gadget dell’anno

La rivista T3 ha dichiarato che secondo i 54.000 voti giunti alla redazione sarebbe il nuovo modello a 32 Gb di iPod Touch il device fondamentale dell'anno. Una decisione in controtendenza rispetto alle parole di pochi giorni fa di Steve Wozniak

,

È l’iPod Touch 32Gb il gadget dell’anno secondo la rivista tecnologica britannica T3. Nell’annuale consegna dei premi, tenutasi a Londra nella centralissima Park Lane, Apple ha portato via oltre al premio più importante anche altri 3 riconoscimenti: miglior gadget da pendolare (iPhone), miglior gadget musicale (iPod Touch 32 Gb) e il premio dei lettori del blog (MacBook Air).

Più di 54.000 utenti hanno votato i 10 premi più il gadget dell’anno: il nuovo modello di iPod. A conferirgli la nomina di device migliore del 2008 è stato principalmente il modo in cui ha saputo liberarsi delle pecche dell’iPhone per mantenerne i pregi. In parole povere l’ottima unione del design con la capienza del disco rigido e con le funzionalità di navigazione WiFi (web e mail) rendono secondo T3 l’iPod Touch l’oggetto definitivo.

L’evoluzione dal modello a 16 Gb, assieme alla soluzione dei problemi come quello dell’entrata cuffie e alla riduzione dello spessore, è stata tra le modifiche principali che la testata ha apprezzato maggiormente nel contesto di in un device che si fa forza proprio sulle caratteristiche vincenti della linea: schermo grandissimo e multitouch.

Una consacrazione, però, che non sembra andare nella direzione delle dichiarazioni rilasciate nei giorni scorsi da Steve Wozniak, cofondatore della Apple, il quale nonostante l’amore che ancora prova per l’azienda non ha avuto parole di fiducia per i suoi lettori mp3. «L’iPod ha praticamente condotto una lunga vita come numero uno. I prodotti di questo tipo, rivolgendoci al passato possiamo pensare alle radio a transistor e ai Walkman, in genere muoiono dopo un po’ di tempo» sono state le parole di Wozniak.

L’iPod Touch tuttavia è il simbolo stesso della capacità di Apple di rinnovare il concetto di lettore mp3 arricchendolo di novità funzionali e di design, fornendo sempre nuove motivazioni per le quali cambiare modello. Solo il tempo potrà dire chi delle due parti aveva ragione.

Notizie su: