QR code per la pagina originale

Audible Magic sorveglia il P2P nei college americani

,

Si prospettano tempi duri per gli studenti statunitensi: utilizzare i network universitari a scopi di filesharing diverrà, infatti, un’azione poco agevole che potenzialmente esporrà i colpevoli a rischi di sanzioni. Il tutto, grazie al supporto di Audible Magic che, con il suo software “CopySense Express“, sarà in grado di rivelare e segnalare traffico anomalo sui network.

“CopySense Express”, una volta implementato sulla rete comune dei college, scandaglierà il traffico degli utenti in ricerca di pacchetti P2P e materiale protetto da copyright. Una volta trovati questi elementi, fornirà un messaggio al colpevole, avvertendolo di interrompere ogni attività che potrebbe “influenzare negativamente l’insegnamento”.

A quanto pare, un tale sistema sarebbe previsto dalla Higher Educational Opportunity Act del 2008, che impone alle università di combattere strenuamente il filesharing all’interno dei confini dei college. La normativa entrerà in vigore a partire dal primo giugno ed è in grado di causare seri problemi agli istituti universitari, visto che potrebbero essere considerati corresponsabili delle infrazioni degli utenti.

Implementare strumenti idonei alla lotta al P2P ha costi davvero esagerati per le università, per questo Audible Magic ha pensato alla soluzione “plug and play” di “CopySense Express”. Dato il prezzo contenuto e la facilità d’uso, si preannuncia un forte successo del software negli istituti formativi statunitensi: il tutto con buona pace degli studenti che, per soddisfare i propri bisogni di P2P, dovranno ricorrere a reti esterne ai campus.

Notizie su: