QR code per la pagina originale

Chrome 6.0.472.59, aspettando Chrome 7

Google ha rilasciato Chrome 6.0.472.59, versione che va a correggere 10 vulnerabilità riscontrate nella versione precedente del browser

,

Contestualmente al lancio di Internet Explorer 9, sia Firefox che Chrome rilasciano aggiornamenti dei rispettivi browser. Google, nella fattispecie, ha rilasciato Chrome 6.0.472.59 ed il parallelo aggiornamento di Chrome Frame (l’addon con cui Google ha proposto agli utenti di usare Internet Explorer sperimentandovi sopra la velocità di Chrome).

L’aggiornamento è costato a Google 4000 dollari. A tanto ammonta, infatti, la cifra che l’azienda ha elargito a coloro i quali hanno segnalato, secondo l’apposita policy, le vulnerabilità scoperte sul browser. 10 i bug corretti, uno dei quali considerato critico e relativo allo specifico della versione per Mac. La scoperta dello stesso è accreditata a “kuzzcc”, il quale con questa tornata mette da parte 2500 dollari offrendo in cambio a Google 5 vulnerabilità: uno scambio reciproco sul quale Google intende costruire il proprio rapporto con il mondo della sicurezza (il tutto è stato precedentemente formalizzato con l’annuncio della “Chromium Security Award initiative”). Una vulnerabilità ulteriore è stata segnalata invece da David Weston, in forze al gruppo Microsoft: tale aspetto risulta curioso poichè, formalmente, indica un debito di 500 dollari da parte di Google nei confronti del team Microsoft Vulnerability Research.

Nel post in cui segnala la disponibilità della nuova versione, Google indica inoltre di non poter fornire i dettagli relativi alle vulnerabilità corrette. Tali informazioni, spiega Jason Kersey del Google Chrome team, saranno disponibili quando un numero sufficiente di utenti avrà aggiornato il proprio browser e quindi quando gran parte dell’utenza sarà al riparo da ogni potenziale rischio di attacco.

Ma Google guarda anche oltre. Tentando di rubare almeno in parte la scena a IE9, il gruppo di Mountain View ha annunciato altresì i lavori in corso su Chrome 7 promettendo performance estremamente migliorate rispetto alla versione attuale. Google non si risparmia in quanto a promesse: grazie alla nuova infrastruttura in grado di sfruttare meglio l’accelerazione grafica, Chrome 7 dovrebbe portare agli utenti performance migliorate di un fattore “60x”.

Notizie su: