QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy S II e Galaxy Tab 10.1 in Italia

,

Samsung ha annunciato ufficialmente l’arrivo in Italia di due dispositivi Android molto attesi e già disponibili negli Stati Uniti: lo smartphone Samsung Galaxy S II e il tablet Samsung Galaxy Tab 10.1. Il Galaxy S II è un terminale con display Super AMOLED Plus da 4,27 pollici e risoluzione 480×800 pixel, mentre il Galaxy Tab è la versione slim del precedente modello, con uno spessore di soli 8,6 millimetri. Il prezzo di vendita è stato fissato in 599 euro per entrambi i prodotti. Lo smartphone è già in vendita, il tablet arriverà invece nei negozi a luglio.

Il Galaxy S II è basato sul processore dual core Exynos 4210, realizzato dalla stessa azienda coreana, con una frequenza di clock di 1,2 GHz, affiancato da una memoria interna da 16 GB, espandibile mediante una scheda microSD fino a 32 GB. Molto completa la connettività: HSPA+, WiFi 802.11n e Bluetooth 3.0, a cui si aggiungono GPS, accelerometro, bussola, sensore di prossimità, sensore di luminosità, giroscopio e chip NFC. Presente anche una doppia fotocamera, anteriore da 2 megapixel e posteriore da 8 megapixel, quest’ultima in grado di registrare video Full HD a 30 fps. Il sistema operativo è Android 2.3 Gingerbread.

Il Galaxy Tab 10.1 invece integra un chip Tegra 2 di NVIDIA a 1 GHz, memoria da 16 o 32 GB, modulo HSPA+, WiFi 802.11n, Bluetooth 2.1, doppia fotocamera (posteriore da 3 megapixel, anteriore da 2 megapixel) e una batteria da 7.000 mAh. In questo caso, il sistema operativo è Android 3.1 Honeycomb, l’ultima release presentata al recente Google I/O.

Samsung ha personalizzato il sistema operativo di entrambi i dispositivi con l’interfaccia TouchWiz e ha creato quattro hub che raggruppano diverse applicazioni: il Social Hub consente accedere ai siti di social network e di utilizzare i software di instant messaging, il Game Hub permette di visualizzare i giochi installati e scegliere quelli disponibili per il download sul market, il Music Hub per l’ascolto dei file musicali e l’accesso a un catalogo di oltre 13 milioni di canzoni, e infine il Readers Hub come punto di ingresso per la libreria digitale dove l’utente può trovare libri, quotidiani e riviste in diverse lingue.

Notizie su: