QR code per la pagina originale

Nokia 700: lo smartphone Symbian più sottile

,

L’azienda finlandese ha comunicato che il Nokia N9 sarà l’unico smartphone con sistema operativo MeeGo, per lasciare spazio ai terminali Windows Phone che arriveranno sul mercato entro la fine dell’anno. Nokia sembra però intenzionata a continuare il supporto di Symbian per la fascia media del mercato, come testimoniano alcune immagini che mostrano il successore del C6-01, indicato con il nome in codice Nokia 700 (Zeta).

La versione del sistema operativo installato sul telefonino è Symbian Belle, la release che seguirà l’attuale Anna. Lo schermo del Nokia 700, realizzato con tecnologia AMOLED, è ampio 3,2 pollici con una risoluzione di 360×640 pixel. Le dimensioni del terminale sono 110x51x10 millimetri per un peso di soli 80 grammi.

Le altre specifiche tecniche che si possono leggere dall’immagine sono: processore da 1 GHz, supporto per la tecnologia NFC, fotocamera da 5 Megapixel con flash LED e WiFi 802.11n. Il prezzo previsto per il Nokia 700 è di 290 euro.

Il modello superiore, successore del C7, viene indicato come Nokia 701 (Helen) e si differenzia solo per la dimensione dello schermo (3,5 pollici) e per la risoluzione della fotocamera (8 Megapixel). In questo caso, il prezzo sale a 300 euro. Infine, ci sono due modelli di fascia inferiore: Nokia 600 (Cindy), con caratteristiche simili a Zeta, a un prezzo di 260 euro, e il Nokia 500 (Fate), già noto come Nokia N5, a un prezzo previsto di 200 euro.

Nokia dunque manterrà le sue promesse: Stephen Elop ha dichiarato che Symbian verrà aggiornato almeno fino al 2016.

Notizie su: Nokia 700, ,