QR code per la pagina originale

Intel, antifurti cloud per le auto

Intel pensa ad un software antifurto per automobili che registra ed invia i filmati in streaming al cellulare del proprietario.

,

I furti d’auto sono all’ordine del giorno e, spesso e volentieri, i malfattori non vengono rintracciati. A tal proposito, Intel ha pensato ad un’applicazione antifurto che potrebbe rendere la vita dei ladri d’automobile decisamente più complicata.

Il software in questione si sincronizza con il sistema di sicurezza dell’auto e, grazie ad alcune videocamere opportunamente installate sul mezzo, registra tutto ciò che accade esternamente, inviando i filmati ad un server cloud, in modo che possano essere rivisti in un secondo momento. Se dovesse accadere qualcosa di sospetto, come tamponamenti o tentativi di scassinamento, il software invia un video in streaming sul cellulare del proprietario.

L’azienda di Santa Clara potrebbe essere arrivata ad un’importante svolta per il futuro dell’ industria automobilistica, visto che ancora nessuno ha pensato ad un sistema di sicurezza in remoto di questo tipo. Ad ora però, sembra che nessun produttore automobilistico sia interessato a questo tipo di antifurto: costi e possibili problematiche potrebbero affossarne il progetto. Il concept è ancora in fase di sviluppo ed i nodi da sciogliere sono ancora molti. Per riuscire a ricevere le notifiche come lo streaming dei video, ad esempio, è necessaria una copertura di rete molto generosa e la semplice indisponibilità della rete (parcheggi sotterranei, aree schermate, zone non coperte) rendono il tutto automaticamente inutile.

Fonte: Gizmodo • Via: Dvice • Immagine: Jiahui Huang • Notizie su: