QR code per la pagina originale

Galaxy Tab: il ricorso di Samsung discusso a fine mese

,

La diatriba legale tra Samsung e Apple ha visto nei giorni scorsi la società sudcoreana incassare un duro colpo, con la decisione di un giudice tedesco di bloccare la commercializzazione del dispositivo Galaxy Tab 10.1 in Germania. Una misura che potrebbe essere estesa a tutta Europa, ad eccezione dell’Olanda, nel caso in cui il tribunale di Dusseldorf non decida di accettare il ricorso di Samsung.

Il caso verrà preso in esame nuovamente a fine mese, più precisamente il 25 agosto, data cruciale per il futuro del business dell’azienda asiatica nel vecchio continente. Anche se Samsung dovesse uscire a testa alta da questo nuovo scontro, comunque, si vedrà costretta a fronteggiare gli attacchi di Apple in altre sedi.

Da Cupertino sono state infatti depositate richieste di ingiunzione anche negli Stati Uniti, in Australia e in Olanda, sempre a causa della presunta violazione dei brevetti legata alla commercializzazione di smartphone e tablet della linea Galaxy, ritenuti del tutto simili ad iPhone e iPad.

In particolare, a interessare direttamente l’utenza nostrana sarà la decisione del giudice olandese Edger Brinkman, che riguarderà direttamente il futuro del brand in Europa, attesa per il prossimo 15 settembre. In caso di un’ulteriore vittoria di Apple, la sentenza diverrebbe effettiva quattro settimane più tardi, portando dunque alla possibile sparizione dei device Galaxy e Galaxy Tab dai nostri negozi a partire dal 13 ottobre.

Notizie su: