QR code per la pagina originale

Volunia, il motore di ricerca tutto italiano

,

Google, Bing, Yahoo e tutti i motori di ricerca della rete non vi soddisfano? Bene, perché presto all’orizzonte potrebbe arrivare Volunia un progetto tutto italiano di un nuovo motore di ricerca per il web. Attenzione però, Volunia punta a essere qualcosa di più di un semplice motore di ricerca perché il suo ideatore Massimo Marchiori spiega che il nuovo motore di ricerca rappresenterà "una visione diversa del web". Cosa significhi non si sa ancora, se non che questo progetto sarà innovativo e ben diverso dal concetto classico di motore di ricerca.

Per sottolineare l’interesse che gravita attorno al progetto Volunia basta raccontare chi è Massimo Marchiori. La storia di questo professore padovano è infatti ben conosciuta nel settore dell’informatica. Massimo Marchiori è stato colui che inventato HyperSearch, un particolare motore di ricerca che si basava anche sulla relazioni tra le singola pagine di un sito con il resto del web. In poche parole Massimo Marchiori ha inventato il Page Rank, il parametro fondamentale su cui si basa per esempio l’algoritmo di Google.

Insomma Massimo Marchiori non è una persona qualsiasi e adesso sembra che abbia voglia di rivoluzionare nuovamente il concetto di ricerca sul web.

Ma cosa sia davvero Volunia nessuno lo sa. Sappiamo solo che il team che ci sta lavorando da tre anni è davvero corposo e che Volunia è stato sviluppato in ben 12 lingue tra cui ovviamente anche l’italiano. A breve partirà anche una fase di testing con alcuni tester scelti a hoc.

Se tutto va bene Volunia dovrebbe uscire dalla fase beta ed essere disponibile per tutti entro la fine del 2011.

Notizie su: