QR code per la pagina originale

Instagram in beta su Android

Instagram sta per debuttare su smartphone e tablet Android; nel frattempo, ha raggiunto i 27 milioni di utenti su iPhone, il doppio rispetto a dicembre.

,

Una delle più famose e apprezzate applicazioni per iPhone sta per debuttare anche su Android: trattasi di Instagram, l’app sociale dedicata alla modifica di fotografie attraverso dei filtri e alla loro condivisione con gli altri utenti presenti sulla medesima piattaforma. Debutterà su Google Play (così è stato ribattezzato l’Android Market) molto presto, dato che attualmente si trova in fase di beta privata.

La notizia è ufficiale poiché resa nota da Kevin Systrom, co-fondatore di Instagram, in occasione del SXSW che ha avuto luogo nelle scorse ore. Non è stata fornita al pubblico una demo, ma Systrom ha spiegato che l’app per Android è veloce, che funziona perfettamente anche su display di grandi dimensioni e che consente di condividere le fotografie su Twitter, Facebook, Tumblr e altri canali sociali. In base a quanto comunicato, sarà anche migliore della versione per iPhone: «Sarà una delle più incredibili applicazioni Android mai viste, in un certo senso addirittura migliore della versione per iPhone. Stiamo facendo di tutto per farvela avere il più presto possibile».

Confermate dunque le indiscrezioni delle scorse settimane, Instagram sta per essere rilasciato anche su smartphone e tablet con sistema operativo sviluppato da Google. Systrom ha spiegato che è stato necessario attendere tutto questo tempo poiché, se avessero rilasciato il software contemporaneamente su iOS e Android, «sarebbe stato difficile innovare nel modo in cui abbiamo fatto».

L’applicazione, nel frattempo, è diventata una vera e propria moda tra gli utenti iPhone: la versione iOS di Instagram ha superato i 27 milioni di utenti registrati. Trattasi di una crescita considerevole dato che nello scorso dicembre, Instagram festeggiava il raggiungimento dei 15 milioni di utenti, successo pervenuto, secondo il co-fondatore di Instagram, grazie al riconoscimento “App of the Year” assegnato da Apple alla fine del 2011 e al lancio di iPhone 4S.

Commenta e partecipa alle discussioni