QR code per la pagina originale

Amazon Appstore introduce il Test Drive su Android

Amazon Appstore si aggiorna anche su Android introducendo il Test Drive, funzionalità che permette di provare gratuitamente un'app prima di acquistarla.

,

Amazon aggiorna il proprio Appstore introducendo una novità di grande spessore: si tratta di una funzionalità denominata Test Drive, che permette all’utente di provare gratuitamente un’applicazione a cui potrebbe essere interessato.

Questa nuova feature è fruibile sia dal sito Web Amazon.com, che dall’applicazione stessa (Appstore) disponibile sui dispositivi che eseguono il sistema operativo Android, non importa in quale versione. Test Drive offre nello specifico la possibilità di provare una determinata app prima di procedere con l’acquisto, così da far comprendere all’utente se possa essere il genere di servizio adatto alle proprie esigenze oppure se potrebbe trattarsi di un acquisto da ponderare meglio se non da evitare del tutto.

In sostanza, chi clicca su Test Drive dalla pagina dell’app sullo store virtuale di Amazon, dovrà attendere solo pochissimi secondi per accedere ad una preview del software stesso. Per fruirne, basterà aggiornare l’Appstore del gruppo di Jeff Bezos alla versione beta 2.5.53, chiaramente in relazione a uno smartphone o tablet con cuore Android. Non tutti i device saranno abilitati a tale opportunità, ma al momento non è chiaro quale possa essere la discriminante stabilita.

Il test drive sarà offerto via cloud, consentendo pertanto di accedere all’applicazione senza tuttavia doverla giocoforza installare: penserà a tutto Amazon, dai cui server sarà possibile eseguire l’app per interagirvi a titolo gratuito ed “assaggiarne” le qualità prima di spendere alcunché in acquisti mal ponderati.

Trattasi quindi di una novità che dovrebbe spingere ulteriormente il negozio di app virtuale di Amazon, nel tentativo di renderlo maggiormente interessante e contrastare, così, la blasonata concorrenza, individuabile nell’App Store di Cupertino e nel Google Play di Mountain View.

Fonte: Engadget • Via: Ubergizmo • Notizie su: