QR code per la pagina originale

Ora Twitter cinguetta più in fretta

Twitter annuncia una serie di modifiche tecniche alla sua piattaforma di micro-blogging che da adesso sarà più veloce del 20 percento.

,

Il team di ingegneri Twitter ha annunciato una serie di novità tecniche per la famosa piattaforma di micro-blogging atte a migliorare l’esperienza d’uso degli utenti. Secondo quanto spiega l’azienda sul proprio blog ufficiale, l’attuazione di queste modifiche ha permesso a Twitter di ridurre i tempi di caricamento delle pagine del 20%, un miglioramento certamente particolarmente sostanzioso.

Uno dei più grandi catalizzatori di questa novità, spiega Twitter, risiede nell’eliminazione dei permalink degli URL che utilizzano l’hashbang #! che rallentavano di netto il caricamento delle pagine. Il browser aveva infatti bisogno di scaricare una pagina HTML ed eseguire una serie di JavaScript, riconoscere il percorso hashbang e quindi recuperare e rendere a schermo il contenuto dell’URL desiderato. Un percorso certamente tortuoso e complesso, quando tutto si poteva risolvere in maniera più semplice.

La nuova struttura di Twitter elimina allora diversi di questi passaggi, cosa che contribuirà alla maggiore velocità di caricamento ed esecuzione che il gruppo ha promesso ai suoi utenti. Come se non bastasse, Twitter ha rimosso anche l’esecuzione di JavaScript fuori dal percorso di rendering, e ne ha massimizzato il carico con l’obiettivo di ridurre il tempo di caricamento del primo tweet. Tutti questi cambiamenti saranno gradualmente disponibili per tutti nel giro di qualche ora, e c’è da scommetterci, gli utenti e i fan di Twitter li apprezzeranno parecchio.

Il dogma della velocità, del resto, è ormai noto: aumenta l’interazione dell’utente, favorisce l’esperienza di lettura e meglio si adatta ad una struttura snella quale quella del social network a 140 caratteri.

Fonte: Twitter • Notizie su: