QR code per la pagina originale

Adobe Photoshop Elements e Premiere 11

Adobe presenta Photoshop Elements 11 e Premiere Elements 11: hanno una nuova interfaccia utente e nuove funzionalità dedicate ai principianti.

,

All’inizio dell’anno in corso, Adobe ha annunciato Photoshop CS6 e ora prosegue rinnovando la propria linea di prodotti per principianti: si tratta di Adobe Photoshop Elements 11 e Premiere Elements 11, che vedono un restyling dell’interfaccia e l’arrivo di una serie di nuove funzionalità utili a fornire un’esperienza d’uso più ricca.

Photoshop Elements 11 si distingue per una nuova UI maggiormente user-friendly e basata su grandi icone, passaggi a un solo click e funzioni guidate, dunque realizzata in modo che l’utenza consumer possa notare subito le funzioni di base e fruirne in maniera rapida e semplice. È presente un sistema di organizzazione delle immagini evoluto, nuovi stili artistici e nuovi filtri per dare un tocco di personalizzazione alle immagini su cui si è al lavoro. Queste potranno anche essere gestite e archiviate sulla base delle persone e dei luoghi, usando Google Maps per la geolocalizzazione. Presente inoltre una funzione “quick” che permette di modificare in pochi secondi il bilanciamento del colore, l’esposizione, i livelli e altro. Disponibile infine un nuovo tool per ritagliare gli oggetti e un nuovo sistema di condivisione delle foto su Facebook, Vimeo, YouTube e altri canali sociali.

Anche Premiere Elements 11 (il software che «consente di elaborare video utilizzando opzioni intelligenti e automatizzate, ottimizzare filmati con effetti di qualità professionale e condividerli su qualsiasi schermo») è stato ridisegnato e aggiornato nelle proprie funzionalità: è presente una nuova interfaccia utente, nuovi menu, nuovi effetti speciali, temi e nuove feature, come ad esempio quella che permette di creare un video con musiche, transizioni, effetti e altro semplicemente tramite il drag&drop.

Le versioni Windows dei due software di Adobe offrono feature non presenti nella versione per Mac, quali ad esempio la possibilità di creare mini filmati usando le fotografie, quella di realizzare presentazioni con fumetti, narrazione in voce e colorra sonora. Sono comunque entrambi disponibili online per l’acquisto: costano 100 euro cadauno o 150 euro se li si compra insieme. Per chi possiede già la versione precedente di Elements e/o Premiere Elements, comprare una delle due nuove release costerà 80 euro o 120 euro per entrambe.

Fonte: Adobe • Via: Engadget • Immagine: Adobe • Notizie su: