QR code per la pagina originale

Android 4.3 Jelly Bean leaked, ecco le novità

Uno sguardo alle novità di Android 4.3 JB: nuova app per la Fotocamera, Bluetooth Low Energy e altre piccole migliorie, ma niente significativi restyling.

,

Il rilascio di Android 4.3 Jelly Bean è ormai alle porte: nel fine settimana sono comparsi in Rete i file necessari per installare il firmware sui primi dispositivi, in particolare Samsung Galaxy S4. Non si tratta ancora di un update ufficiale, ma dandogli uno sguardo è già possibile capire quali saranno le novità introdotte dal pacchetto. Una cosa va chiarita fin da subito: non ci sarà alcun restyling significativo dell’interfaccia, per quello si dovrà attendere molto probabilmente Key Lime Pie.

Si parte con l’applicazione Fotocamera, la stessa già vista in azione sul Galaxy S4 e sul modello HTC One in versione Google Edition. A cambiare è il menu che dà accesso alle impostazioni, da aprire semplicemente premendo in un punto qualsiasi dello schermo: i simboli relativi a flash, geolocalizzazione, esposizione, luminosità ecc. non sono più visualizzati esternamente al perimetro di un cerchio, ma sopra a un arco, rendendo così più facile l’interazione. È inoltre possibile sfruttare i pulsanti dedicati alla regolazione del volume per effettuare gli scatti, ovviamente laddove non presente un tasto dedicato sulla scocca.

Tra le opzioni relative al WiFi è stata introdotta la voce “Scanning always available”. Attivandola si permette al dispositivo di effettuare uno scan continuo alla ricerca di network nelle vicinanze per stabilire la propria posizione geografica, anche quando il modulo è disattivato. Si tratta di una funzionalità di cui Google ha discusso durante l’evento I/O 2013, che a differenza di quanto si potrebbe pensare consente di risparmiare energia rispetto a quanto avviene mantenendo sempre attivo il GPS. Nelle informazioni di sistema compare inoltre “android.hardware.bluetooth_le”, a dimostrazione di come Android 4.3 JB integri il supporto alla tecnologia Bluetooth Low Energy. Come ben comprensibile già dal nome, si tratta di un sistema pensato per incidere il meno possibile sull’autonomia residua quando si mettono in comunicazione due dispositivi mediante BT.

Primi screenshot per Android 4.3 Jelly Bean (SamMobile)

Primi screenshot per Android 4.3 Jelly Bean (SamMobile)

Altre modifiche riguardano le opzioni dedicate agli sviluppatori, l’introduzione dello sfondo animato Sun Beam (una variante rossa del ben noto Phase Beam), la sparizione dell’orario nella barra delle notifiche quando lo smartphone mostra la schermata di blocco e un leggero restyling al font di sistema Roboto, spiegato nel dettaglio dalla redazione di Android Authority. Il rilascio dell’aggiornamento in via ufficiale, stando alle ultime previsioni, dovrebbe avvenire entro la fine di luglio.