QR code per la pagina originale

PayPal risolve lo stress da shopping di Natale

PayPal ha promosso la settimana internazionale dello shopping online per incentivare i consumatori a comprare per tempo i regali di Natale

,

Per un italiano su quattro i regali di Natale risultano stressanti, mentre il 30% gli acquista all’ultimo momento. Questa è il quadro generale che emerge da un’indagine voluta da PayPal su come gli italiani si preparano alle prossime festività natalizie. Angelo Meregalli, General Manager di PayPal Italia, conferma, infatti, che la ricerca evidenzia come molte persone considerano lo shopping natalizio un’attività stressante e come il 40% degli italiani prevede di acquistare online più del 30% dei regali di Natale, per evitare il caos dei negozi nel periodo festivo.

Naturalmente il Natale rimane una festività molto amata. In Italia, infatti, più della metà degli intervistati non vede l’ora di festeggiare e contrariamente ad altri Paesi coinvolti nella ricerca, gli italiani dimostrano di essere un popolo molto “generoso” in fatto di regali: più di uno su dieci afferma infatti di volerne acquistare tra gli 11 e i 25, e l’80% di voler spendere tra i 50 e i 500 euro. Circa il 63% degli italiani pianifica un budget ad hoc per le feste, in cui le voci principali sono rappresentate dai regali, che secondo il 32% degli intervistati occupano tra il 30 e il 50% e cibo e bevande, che per il 46% delle persone peseranno tra l’11 e il 30% della spesa totale.

Per quanto riguarda invece la classifica degli acquisti più gettonati da mettere sotto l’albero di Natale, ai primi posti ci sono: libri e prodotti di bellezza (40%), abbigliamento (39%) e accessori e prodotti di gastronomia (29%). Sebbene agli italiani piaccia molto acquistare e scambiare regali nel periodo delle feste, quasi un terzo sembra affrontare il tutto come un’esperienza molto stressante, a cominciare proprio dallo shopping. Tra le motivazioni, la spesa economica e l’organizzazione vera e propria dello shopping natalizio tanto che il 30% continua a rinviare fino a ridursi ad acquistare i regali all’ultimo minuto, di corsa e col rischio di incontrare sul proprio cammino caos e folla.

Prendendo atto di questi risultati, PayPal ha voluto semplificare lo shopping natalizio promuovendo la settimana internazionale dello shopping online in modo da spingere i consumatori a fare tutti i regali entro la fine novembre, approfittando dei saldi oltre confine come l’ormai imperdibile appuntamento con il Black Friday (28 Novembre) e il Cyber Monday (1 dicembre). E se i regali non dovessero andar bene, fino al 31 dicembre, sarà possibile usufruire del servizio di rimborso delle spese di spedizione in caso di reso della merce.

Immagine: Cinaforum • Notizie su: , ,