QR code per la pagina originale

I comandi vocali del nuovo smartphone ZTE Star 2

Supporto avanzato ai comandi vocali, anche in modalità offline, per il nuovo smartphone ZTE Star 2: al momento è in vendita solo sul territorio cinese.

,

ZTE Star 2 è il nome del nuovo smartphone presentato in questi giorni e già commercializzato dal produttore cinese, basato sul sistema operativo UI MiFavor 3.0 (una personalizzazione di Android). Nonostante si tratti di un dispositivo al momento in vendita esclusivamente sul territorio locale, risulta comunque interessante analizzarlo per via delle funzionalità integrate. In particolare, a renderlo speciale sono le tecnologie equipaggiate relative ai comandi vocali.

Per la sua realizzazione sono stati impiegati circa 1.000 brevetti, 158 dei quali relativi proprio al riconoscimento vocale. Alcuni di questi, ad esempio, permettono agli utenti di interagire con il telefono utilizzando esclusivamente la propria voce e senza toccare il display, anche in modalità offline (ovvero senza connessione Internet). Altri, invece, sono dedicati alla rimozione del rumore di fondo che in alcune occasioni può essere catturato dal microfono insieme alle istruzioni vocali, in particolare quando ci si trova in luoghi affollati. Non manca poi la possibilità di controllare la riproduzione dei contenuti multimediali, di dettare messaggi, di inoltrare chiamate e molto altro ancora. Tutte funzionalità che possono tornare utili soprattutto alla guida, così da evitare al conducente distrazioni potenzialmente pericolose.

Il nuovo smartphone ZTE Star 2

Il nuovo smartphone ZTE Star 2

Queste le specifiche tecniche offerte da ZTE Star 2: display da 5 pollici con superficie Corning Gorilla Glass 3, processore quad core Qualcomm Snapdragon 801 da 2,3 GHz, 2 GB di RAM, memoria interna da 16 GB per il salvataggio dei dati, fotocamera da 13 megapixel con dual flash LED e apertura diaframma f/2.0 posizionata sul retro della scocca, secondo obiettivo frontale da 5 megapixel e batteria da 2.300 mAh. Ben curato anche il design, con uno spessore di soli 6,9 mm e i bordi che circondano lo schermo di 1,18 mm. La vendita ha già preso il via in Cina, al prezzo di 2.499 RMB, pari a circa 330 euro. Al momento non è dato a sapere se il dispositivo arriverà anche in occidente.