QR code per la pagina originale

100 milioni di chiamate al giorno su WhatsApp

WhatsApp ha fatto segnare un nuovo record; ogni giorno vengono effettuate più di 100 milioni di chiamate vocali, più di 1.100 chiamate al secondo.

,

WhatsApp continua a macinare record e successi. Una delle applicazioni di messaggistica istantanea più utilizzate dagli utenti mobile è oggi in realtà una piattaforma di comunicazione completa a 360 gradi offrendo la possibilità non solo di chattare ma anche di chiamare, di scambiare file, di mandare messaggi vocali e tanto altro ancora. Proprio la funzione dedicata alle chiamate vocali sta diventando sempre più importante ed utilizzata dagli utenti.

WhatsApp, infatti, ha annunciato che sono effettuate più di 100 milioni di chiamate vocali ogni giorno, ovvero più di 1.100 chiamate al secondo. Trattasi di un risultato davvero importante che premia il grande lavoro svolto dal team che lavora dietro all’applicazione che costantemente si adopera per migliorare la piattaforma per garantire un’esperienza d’uso sempre migliore. Grazie al grande bacino di utenti su cui oggi può contare WhatsApp, gli iscritti possono agevolmente chiamare tutti i loro contatti sfruttando la connessione WiFi, 3G o 4G del loro dispositivo mobile. Si ricorda, al riguardo, che similmente ad altre piattaforme, le chiamate effettuate tra utenti WhatsApp sono assolutamente gratuite.

Per lavoro o per svago, per contattare clienti o per chiamare casa, le chiamate vocali di WhatsApp sono oggi sempre più utilizzate. Un risultato notevole che contestualmente premia anche Facebook che su WhatsApp ha deciso di investire molto soldi.

Un successo che però dovrà essere confermato anche nel tempo e proprio per questo il team di WhatsApp sta continuamente lavorando per preparare nuove funzionalità da offrire ai suoi utenti. Tra le ultime novità implementate dalla piattaforma si ricorda l’arrivo della declinazione per computer dell’app per permettere di gestire le conversazioni direttamente dal computer lasciando lo smartphone in tasca o nella giacca.

Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni