QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy Note 7, scanner dell’iride in video

Lo scanner dell'iride integrato nel Samsung Galaxy Note 7 permette lo sblocco veloce del phablet, ma deve essere utilizzato a distanza di sicurezza.

,

Tra meno di due settimane Samsung presenterà ufficialmente il nuovo Galaxy Note 7. È normale quindi che le indiscrezioni sulle sue caratteristiche comincino ad arrivare con cadenza quasi giornaliera. Nelle ultime ore sono state condivise le immagini dei modelli di colore blu, oro e silver, insieme ad un breve video che mostra lo scanner dell’iride in azione. Una foto svela inoltre le limitazioni e i pericoli del sistema di riconoscimento biometrico.

Nel video si vede un prototipo del Galaxy Note 7 con display flat. È tuttavia certa la presenza di uno schermo Super AMOLED da 5,7 pollici con lati curvi, quindi di tipo dual edge come quello dell’attuale Galaxy S7 edge. La breve clip mette in evidenza la velocità dello scanner dell’iride. Lo sblocco dello smartphone avviene in maniera quasi istantanea. Un messaggio spiegherà all’utente come utilizzare il sistema in modo sicuro, evitando problemi per gli occhi.

Per motivi precauzionali, lo scanner non deve essere utilizzato ad una distanza inferiore ai 20 centimetri. Samsung consiglia una distanza dagli occhi compresa tra 25 e 35 centimetri. La funzionalità non deve essere usata sotto la luce solare e dai bambini. L’avviso evidenzia inoltre possibili problemi di riconoscimento in presenza di occhiali da vista e lenti a contatto. La soluzione migliore sarebbe quella di rimuoverli temporaneamente, ma è un “workaround” piuttosto fastidioso. Se il sistema non è stato migliorato nella versione finale dello smartphone, Samsung rischia di perdere milioni di clienti.

In base ai rumor più recenti, il Galaxy Note 7 integrerà un processore Snapdragon 821 o Exynos 8893, 4 GB di RAM, 64 GB di storage, slot ibrido microSD/UFS, fotocamere da 12 e 5 megapixel, batteria da 3.500 mAh e sistema operativo Android 6.0.1 Marshmallow con la nuova interfaccia Grace. Il phablet sarà disponibile dal 2 agosto, ovvero dallo stesso giorno di presentazione. In alcuni paesi sono già iniziate le prenotazioni.

Fonte: SamMobile • Via: SamMobile • Notizie su: Samsung Galaxy Note 7, ,
Commenta e partecipa alle discussioni
  • 23/07/2016 alle 09:38 #578191

    pietro46
    Membro

    A mio parere piuttosto che inserire una novità del genere con una messe di limitazioni, imperfezioni da “limare” etc. molto meglio evitare. Per il mio stile di vita una qualsiasi forma di password è assolutamente inutile, quindi probabilmente non fa testo. Ho appena acquistato il 7 Edge (dopo un Note4 di cui ho nostalgia). Pensavo che mi sarei abituato al video curvo ma dopo pochi mesi di utilizzo mi ha letteralmente scocciato. Il feedback è di una porzione di video che non è possibile sfruttare. Unica cosa buona è la SD da 200gb e la resistenza acqua/polvere. Se Samsung insiste su cose come lo scanner iride allargherò i miei orizzonti su altri marchi