QR code per la pagina originale

Nintendo Switch: ecco la registrazione video

Il nuovo aggiornamento su Nintendo Switch introduce varie novità, tra cui la cattura dei video e il trasferimento di profili e dati, ma ci sono dei limiti.

,

Il firmware di Nintendo Switch riceve un nuovo aggiornamento (versione 4.0.0) che introduce delle funzionalità importanti e necessarie, tra cui la possibilità di registrare i video del gameplay e di trasferire profili utente e dati salvati in una nuova console. L’update affronta in tal senso due delle mancanze della console più richieste dagli utenti, sebbene vi siano alcune limitazioni sulle possibilità di utilizzo di tali feature.

L’aggiornamento 4.0.0 per Nintendo Switch non si limita a migliorare la stabilità del sistema, ma è un vero e proprio Major Update rilasciato per soddisfare i desideri dei possessori della console, in un certo senso. Innanzitutto, scaricare il nuovo firmware significa poter registrare i video di gioco semplicemente premendo il tasto “Cattura” durante il gameplay ma, purtroppo, è possibile farlo solamente per una durata massima di 30 secondi. Il filmato sarà editabile sia nel punto di partenza che in quello di chiusura e lo si potrà condividere su Facebook e Twitter. Inoltre, per utilizzare la cattura dei video i titoli dovranno supportare tale funzionalità e al momento i giochi compatibili sono quattro, ovvero The Legend of Zelda: Breath of the Wild, Mario Kart 8 Deluxe, ARMS e Splatoon 2. Naturalmente, con il tempo si aggiungeranno all’elenco altri giochi.

L’altra caratteristica molto attesa e appena introdotta su Nintendo Switch è la possibilità di spostare i profili utente e i dati salvati da una console all’altra, funzionalità molto utile ma che soffre di due scomode limitazioni. Come spiega la casa produttrice nel comunicato appena diramato, «una volta completato il processo, le informazioni sull’utente, i dati salvati associati e i software acquistati con l’account dell’utente che vengono trasferiti sulla nuova console non saranno più disponibili nella console di origine». La funzione non supporta pertanto il backup dei file ad esempio su una scheda di memoria esterna, qualcosa che i fan hanno chiesto.

La seconda limitazione risiede nel fatto che, come descritto nelle FAQ di Nintendo, è necessario disporre di entrambe i sistemi per trasferire i dati da una Switch all’altra. Si spera che un aggiornamento futuro risolva tale limite poiché nel caso in cui la console originale fosse rotta, rubata o persa la funzionalità appena introdotta non risulterebbe utile. Occorre inoltre che entrambe le console siano aggiornate alla versione 4.0.0 del firmware e connesse a Internet.

Tra le altre novità, vi sono dodici nuove icone di profilo basate su Super Mario Odyssey e The Legend of Zelda: Breath of the Wild, e la possibilità di pre-ordinare determinati giochi da eShop con pagamento anticipato e pre-caricamento.