Speciale LG G5

LG G5

LG G5, smartphone Android modulare

LG ha presentato il nuovo LG G5, la rinnovata proposta top di gamma per il mondo Android. Trattasi di un prodotto altamente innovativo che si caratterizza per il corpo in alluminio e per la modularità. Gli utenti hanno infatti la possibilità di interscambiare alcuni moduli per ampliare le funzionalità dello smartphone. Presentato al Mobile World Congress di Barcellona, LG G5 è un prodotto su cui LG punta molto per ampliare la propria presenza tra i produttori Android facendo direttamente concorrenza al Samsung Galaxy S7 ed agli altri nomi di alto rango.

Di

LG G5 è stato annunciato dalla casa coreana durante un evento dedicato al Mobile World Congress 2016 di Barcellona. Trattasi di un prodotto che intende rompere con il passato per offrire una qualità ed un’esperienza d’uso sensibilmente superiore a quelle offerte dai precedenti modelli. Uno smartphone Android che punta senza ombra di dubbio a “mettere in difficoltà” il Samsung Galaxy S7 e tutti i più diretti rivali grazie ad alcune scelte assolutamente inedite.

LG G5 è, infatti, il primo smartphone modulare che viene messo in commercio. Questo smartphone dispone, infatti, di alcuni moduli intercambiabili che possono essere inseriti direttamente nel telefono espandendone le funzionalità. LG G5 è, dunque, molto di più che un semplice smartphone, per quanto avanzato. Trattasi di una scelta che potrebbe segnare addirittura l’intero settore della telefonia mobile ed essere la “moda” di tutti i futuri smartphone. Del resto, uno smartphone modulare apre scenari molto interessanti in ottica futura. Il telefono diventerebbe, dunque, una base comune per più prodotti. Il gradimento del pubblico sarà, comunque, la discriminante per il successo o per il fallimento di questa idea.

LG G5 è, dunque, un prodotto assolutamente innovativo che punta senza mezzi termini a rivoluzionare il mercato e su cui l’azienda coreana punta fortemente.

LG G5: la nostra anteprima

La nostra anteprima da Barcellona: abbiamo provato da vicino il nuovo LG G5 in occasione della presentazione ufficiale:

LG G5: eleganza ed alluminio

LG ha voluto dare un netto stacco con il passato ed è ripartita da un foglio bianco per il nuovo G5. L’azienda ha deciso di abbandonare la plastica per utilizzare il più elegante e solido metallo. In particolare LG G5 è caratterizzato da uno splendido corpo unibody in alluminio (149.4 x 73.9 x 7.7~8.6mm per 159 g di peso). Nonostante la scelta di riprogettare da zero lo smartphone, LG ha voluto conservare il pulsante posteriore sul retro della scocca. Pulsante che funge anche da lettore per le impronte digitali che può essere utilizzato per sbloccare il telefono e per tutte quelle funzionalità di sicurezza che oggi utilizzano questo genere di autenticazione molto più sicura della classica password.

LG G5 adotta, inoltre, una particolare tecnologia che permette di coprire le fessure delle antenne. LG G5 sarà disponibile nei colori argento, grigio, rosa e oro.

La scelta dell’alluminio e di un corpo unico ha reso necessario trovare una via nuova per poter rendere disponibile l’espansione di memoria e per consentire di sostituire la batteria. Secondo una ricerca di LG, infatti, molti utenti chiedono che i telefoni, oggi, dispongano di batteria removibile e di spazio di storage espandibile.

Proprio per accontentarli, LG ha progettato un vano inferiore estraibile che ospita una batteria 2800 mAh ed uno slot microSD.

LG G5: modularità

Questo vano è, anche, il fulcro dell’innovazione di questo smartphone. Il vano può essere utilizzato, dunque, per inserire all’interno dell’LG G5 anche alcuni moduli aggiuntivi che ampliano le possibilità di utilizzo di questo interessante prodotto. Per esempio “LG CAM Plus“ è un modulo pensato per ampliare le funzionalità fotografiche dello smartphone offrendo un miglior grip e tasti fisici per accensione, scatto, registrazione e zoom. “LG Hi-Fi Plus with B&O Play“ è, invece, un innovativo lettore audio Hi-Fi sviluppato in collaborazione con B & O Play per offrire un’esperienza di riproduzione di altissimo livello (riproduzione audio 32-bit a 384KHz).

LG G5: hardware potente

LG G5 non è solo alluminio o modularità. La società ha, infatti, integrato soluzioni hardware davvero di primissimo livello in grado di rendere questo smartphone uno dei più potenti della sua categoria. LG G5 dispone, innanzitutto, di uno schermo da 5,3 pollici con risoluzione Quad-HD (2560 x 1440 / 554ppi). La società ha deciso di adottare un pannello IPS-LCD abbinato alla tecnologia “Always On“. Questa tecnologia ricorda, sostanzialmente, quella integrata nell’LG V10. Secondo la società, gli utenti svegliano i loro telefoni per verificare la presenza di eventi e notifiche circa 150 volte al giorno. Un utilizzo che può inficiare pesantemente la batteria.

Il display Always on è stato progettato, dunque, per mostrare dati come la data e l’ora corrente, le chiamate perse, le e-mail, i messaggi e le notifiche senza dover riattivare il telefono, risparmiando così la batteria e migliorando contestualmente anche l’usabilità. La funzione dovrebbe consumare solo 0,8% della durata della batteria totale ogni ora.

Inoltre, il nuovo display dell’LG G5 offre la modalità diurna per una migliore visibilità esterna, regolando l’intensità luminosa a seconda delle condizioni di luce. Il display può raggiungere una luminosità massima di 850 nits, dunque una luminosità altissima che dovrebbe garantire una perfetta visibilità in ogni condizione d’utilizzo.

Galleria di immagini: LG G5, immagini

Cuore dell’LG G5 il potente processore Qualcomm Snapdragn 820 in abbinamento alla GPU Adreno 530 GPU, 4GB LPDDR4 RAM e 32GB di memoria interna. LG G5 sfrutta il nuovo chipset per gestire anche dispositivi di realtà aumentata e virtuale. Lo Snapdragon 820 supporta anche la tecnologia di ricarica rapida 3.0 che migliora la velocità di ricarica del 27% e l’efficienza del 45%.

LG G5 dispone, inoltre, del codec aptX HD che supporta l’audio a 24 bit tramite Bluetooth, offrendo un suono ricco e chiaro su connessioni wireless. Soluzione molto utile per chi utilizza cuffie wireless. Non mancano, poi, sensori e supporti come Wi-Fi 802.11 a, b, g, n, ac / USB Type-C0 (3.0 compatible) / NFC / Bluetooth 4.2 e LTE.

Molto ben strutturato, inoltre, il comparto multimediale dove LG ha sempre saputo dire la sua. LG G5 migliora l’esperienza di scatto offrendo ben due fotocamere sul retro posteriore della scocca, una da 16 MP ed una da 8 MP. La cam da 16 MP ha un obbiettivo da 78 gradi e la cam da 8 MP ha un obbiettivo grandangolare da 135 gradi. Grazie a questa scelta, gli utenti potranno scattare con facilità sia foto “classiche” che quelle grandangolari potendo, così, inserire nello scatto più elementi. Ottimo per scatti di paesaggi ed edifici molto alti. Frontalmente è presente, invece, una fotocamera da 8 MP per i selfie. Inoltre, dal punto di vista software LG ha lavorato molto bene inserendo la possibilità di abbinare molti filtri ed effetti alle foto.

Per il nuovo LG G5, LG ha scelto Android 6.0.1 Marshmallow personalizzato con la già nota interfaccia proprietaria ma rivista per ottimizzare l’esperienza d’uso e rendere più facile per gli utenti accedere alle applicazioni.

LG G5 Friends

LG ha presentato, contestualmente, anche una serie di accessori high tech, “LG G5 Friends” che permettono di utilizzare lo smartphone come base per moltissime generi di attività.

Nello specifico, la “LG 360 Cam” è una fotocamera sferica equipaggiata con due sensori grandangolari da 13 MP. Tutti i video a 360 gradi registrati potranno essere caricati su Street View e YouTube360. “LG 360 VR” è, invece, un visore per la realtà virtuale che può essere collegato all’LG G5 attraverso un cavo.

LG Rolling Bot” è un mini “drone” a forma sferica in grado di scattare foto e video ed essere soprattutto gestito attraverso lo smartphone. “Tone Platinum” è una cuffia auricolare Bluetooth in grado di supportare il codec aptX HD. “LG Smart Controller” è, invece, un controller per dispositivi smart. “H3 by B&O PLAY” sono cuffie auricolari di alta qualità per il modulo “LG Hi-Fi Plus with B&O Play”.

LG G5: disponibilità e prezzi

LG ha fissato il prezzo di LG G5 in 699,99 euro con disponibilità a partire da metà aprile. Gli LG Friends saranno disponibili entro l’estate. La batteria sostitutiva costerà 49,90 euro; l’LG Cam Plus 99,90 euro; LG 360 VR 279,90 euro.