QR code per la pagina originale

L’anti-iPhone veste Prada

Apple probabilmente voleva contare su una rendita di posizione: anticipare la concorrenza nell'annuncio e costringere al confronto. A pochi giorni dalla presentazione anticipata dell'iPhone, LG e Prada presentano un nuovo telefono 3G touch screen

,

Qualcuno lo aveva suggerito: se Apple ha annunciato in tutta fretta il nuovo iPhone, pur dovendo scontare ora lunghi tempi di latenza prima della distribuzione sul mercato (con innegabili problemi legati all’abbassamento del tremendo entusiasmo scatenato al Macworld), un qualche motivo doveva esserci. Tra le ipotesi una sembra trovare riscontri importanti: altre aziende sono pronte a lanciare sul mercato prodotti simili concettualmente all’iPhone e per Apple è venuta meno la possibilità di attendere oltre prima di presentarsi come marchio innovatore della telefonia mobile.

«LG Electronics, pioniere nell’elettronica di consumo e nei telefoni cellulari, e PRADA, marchio tra i leader mondiali nel mercato dei beni di lusso, presentano il primo telefono al mondo totalmente touch screen. Il cellulare The PRADA Phone by LG (KE850) rappresenta una vera svolta nel mercato: è un telefono unico, sofisticato ed elegante, il primo ad avere una interfaccia avanzata sensibile al tocco»: il duo LG-Prada ha tutte le carte in regola per contrastare le ambizioni Apple nel settore ed il prodotto annunciato nel comunicato LG evidenzia fin da subito ottime prospettive.

A poche ore dal manrovescio di Miuccia Prada sulla nuova Luna Rossa, dunque, il gruppo Prada si ripresenta alla stampa con dichiarazioni cariche di entusiasmo promozionale: «come facciamo per l’abbigliamento e per gli accessori, volevamo un prodotto all’avanguardia. Coerentemente con il nostro approccio, non ci siamo limitati ad apporre il nostro marchio su di un prodotto esistente; Miuccia e io abbiamo invece lavorato con LG per sviluppare un telefono veramente nuovo sia a livello di contenuti che di design, dal carattere molto deciso e dallo stile inconfondibile. I nostri prodotti – come quelli dei nostri partner LG – sono famosi per la loro qualità assoluta e per l’attenzione a ogni dettaglio; caratteristiche che ritroviamo in questo nuovo telefono cellulare».

Design indiscutibile, dunque, ma forte attenzione va riposta anche e soprattutto sulla sfida delle dotazioni tecniche. Ecco dunque quanto indicato nel comunicato:

  • Touch Screen Capacitivo;
  • Riproduttore Musicale MP3, WMA, AAC/AAC+, Real Audio;
  • Riproduttore Video;
  • Interfaccia utente Macromedia Flash UI;
  • Visualizzatore di documenti;
  • Tecnologia EDGE Tri-Band (900/1800/1900MHz) e GPRS classe 10;
  • Batteria Li-ion 800mAh;
  • Dimensioni: 98,8 x 54 x 12 mm;
  • Bluetooth 2.0, connettività USB 2.0 e Memoria di Massa USB.

La prima immagine stilizzata è disponibile sul sito LG. Design a parte, le differenze rispetto all’iPhone sono marcate a livello di connettività e, apparentemente, anche a livello di prezzo: il nuovo LG dovrebbe avere un costo approssimativo di 600 euro, anche se alcune fonti indicano l’iPhone come estremamente redditizio per una Apple a questo punto eventualmente libera di operare aggiustamenti in corso d’opera sul prezzo di distribuzione.

Il nuovo “Prada Phone by LG” sarà disponibile il Germania, Gran Bretagna, Francia e Italia a partire da fine Febbraio (in largo anticipo, dunque, rispetto all’omologo Apple). Il prodotto giungerà al momento esclusivamente sul mercato europeo e su quello asiatico, lasciando momentaneamente da parte la sfida sul campo nemico (USA).