iPhone OS 4 sarà presentato l’8 aprile

Curiosamente con un certo ritardo rispetto al solito, Apple ha spedito gli inviti alla stampa per un evento, che si terrà giovedì 8 aprile alle 10, in cui verrà data un’anticipazione di quelle che sarà iPhone OS 4: Gizmodo è stato uno dei primi a rendere noto l’invito.Trattandosi di una major release, è altamente probabile

Curiosamente con un certo ritardo rispetto al solito, Apple ha spedito gli inviti alla stampa per un evento, che si terrà giovedì 8 aprile alle 10, in cui verrà data un’anticipazione di quelle che sarà iPhone OS 4: Gizmodo è stato uno dei primi a rendere noto l’invito.

Trattandosi di una major release, è altamente probabile (lo si deduce anche dall’invito, che parla di sneek peek) che, come avvenne anche lo scorso anno, il nuovo sistema operativo verrà semplicemente presentato, illustrandone tutte le novità, per poi renderlo disponibile solo dopo qualche mese (tipicamente a cavallo tra giugno e luglio).

Nel frattempo gli sviluppatori di iPhone e iPad (che come sappiamo ha fondamentalmente lo stesso sistema operativo del melafonino) avranno il tempo di aggiornare le proprie applicazioni, rendendole compatibili con la nuova versione del sistema operativo: Apple è infatti solita rilasciare immediatamente dopo la presentazione il nuovo aggiornamento dell’SDK.

Cosa dobbiamo attenderci da questo evento? Una completa rivoluzione del sistema o semplicemente delle migliorie allo stesso (non ultimo eternamente richiesto multitasking per le applicazioni di terze parti)? E credete si parlerà anche di possibili nuove caratteristiche hardware?

Ti potrebbe interessare
Realtà aumentata: un successo entro il 2015
Realtà aumentata

Realtà aumentata: un successo entro il 2015

La realtà aumentata nel campo mobile sembra che stia riscontrando sempre più interesse tra gli sviluppatori e vi sono alcuni progetti in via di sviluppo, per iniziare a diffonderla sui telefoni. Juniper Research prevede un futuro roseo per la tecnologia in questione e crede che gli elementi di realtà aumentata inseriti all’interno delle applicazioni mobile