QR code per la pagina originale

LG Judy, nuovo smartphone top di gamma a giugno

Il nuovo top di gamma di LG (nome in codice Judy), dovrebbe avere uno schermo 18:9 da 6,1 pollici, processore Snapdragon 845 e dual camera da 16 megapixel.

,

LG ha confermato che il successore dell’attuale G6 non verrà annunciato al Mobile World Congress 2018 di Barcellona. Il produttore coreano ha deciso di riprogettare da zero lo smartphone, quindi il lancio verrà posticipato. In base alle informazioni ricevute dal noto leaker Evan Blass, ciò dovrebbe avvenire entro giugno.

Il nome in codice del nuovo modello di punta è Judy. Il nome commerciale non è ancora noto, ma ci sono molte probabilità che non sarà LG G7. Il produttore potrebbe effettuare un rebranding “strategico” per evidenziare le differenze rispetto al G6 e forse per evitare l’uso di un numero più basso che faccia pensare ad uno smartphone più vecchio rispetto ai dispositivi della concorrenza. La fonte di Evan Blass ritiene infatti che il nuovo modello avrà un design rinnovato e caratteristiche simili a quelle di G6 e V30. Lo schermo Full Vision dovrebbe avere una diagonale di 6,1 pollici e una rapporto di aspetto 18:9.

Speciale: LG G6

Invece del tradizionale pannello LCD IPS, LG avrebbe scelto un pannello MLCD+. Grazie ai sub-pixel di colore bianco della matrice RGBW, lo schermo avrà una luminosità di 800 nits e consumerà il 35% in meno. Per quanto riguarda i componenti interni si prevedono un processore Snapdragon 845, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria flash, espandibili con schede microSD. Il telaio sarà resistente all’acqua, alla polvere e agli urti (certificazioni IP68 e MIL-STD-810G), mentre la doppia fotocamera posteriore avrà sensori da 16 megapixel e obiettivi con apertura f/1.6. Altre caratteristiche di rilievo sono il supporto per HDR10, funzionalità IA per la fotocamera, riconoscimento vocale, assistente digitale, ricarica wireless e altoparlanti stereo.

Tutto su LG V30

In alcuni paesi potrebbe essere disponibile una variante Plus con 6 GB di RAM e 128 GB di storage, ma al momento è solo un’ipotesi. Gli utenti dovranno aspettare fino al mese di giugno per avere una conferma ufficiale e non prima dell’estate per l’acquisto.