QR code per la pagina originale

Anche iPad low cost supporterà Apple Pencil?

Apple potrebbe abilitare il supporto ad Apple Pencil per i futuri iPad classici, ben oltre la linea Pro: la previsione dall'analista Ming-Chi Kuo.

,

Anche la linea degli iPad classici, già definiti “low cost” in vista di alcuni modelli super-economici che potrebbero essere lanciati nel corso dell’anno, potrebbe essere abilitata al supporto di Apple Pencil. È quanto riferisce Ming-Chi Kuo, analista solitamente molto affidabile sul conto della mela morsicata.

Secondo quanto reso noto da Kuo, Apple potrebbe raddoppiare le vendite di Apple Pencil nel corso del 2018, grazie a nuove strategie di mercato. Secondo l’analista, infatti, il gruppo di Cupertino potrebbe abilitarne la compatibilità anche sui classici iPad da 9.7 pollici, oltre alla famiglia degli iPad Pro. Naturalmente, il supporto sarà sui device che verranno presentati nei prossimi mesi, mentre per ragioni tecniche l’attuale iPad 2017 non dovrebbe essere compatibile con la penna targata mela morsicata.

Nel corso del 2017, Apple potrebbe aver venduto 4-4.5 milioni di Apple Pencil, una cifra destinata a raggiungere i 9-10 milioni nel corso del 2018. Stando a quanto reso noto da Kuo, un simile incremento non può essere associato unicamente agli iPad Pro, di conseguenza è verosimile il gruppo voglia abilitare il supporto alla stilo anche per i suoi tablet più economici.

Diversi analisti sostengono la volontà di Cupertino, in occasione dell’evento programmato per domani, di lanciare un nuovo tablet d 259 dollari, successore dell’attuale iPad 2017 da 329 dollari. Non è dato sapere se questo modello verrà aggiornato ad Apple Pencil, ma di certo l’invito del gruppo all’incontro lancia degli indizi più che evidenti in tal senso: la grafica è infatti stata realizzata proprio con la matita digitale.

Sempre secondo Kuo, infine, il possibile nuovo iPad da 9.7 pollici, presentato al pubblico a un prezzo decisamente accessibile, potrebbe addirittura catalizzare il 70% di tutte le vendite tablet del gruppo. D’altronde, si verrà a ripetere l’esperienza di iPad 2017, un tablet decisamente gettonato e amato dagli utenti appassionati del marchio di Apple Park. Non resta che attendere, di conseguenza, gli aggiornamenti di domani.

Fonte: 9to5Mac • Immagine: Unsplash