QR code per la pagina originale

Evento Apple: cosa attendersi questa sera?

Mancano poche ore all'evento Apple di questa sera: ecco cosa attendersi dall'appuntamento, tra indiscrezioni confermate e altre già smentite.

,

Mancano ormai pochissime ore all’evento Apple odierno, previsto alle ore 17 del fuso italiano. Una location insolita, quella di una scuola superiore di Chicago, per il gruppo di Cupertino, in vista di un appuntamento soprattutto incentrato sul settore educational. Ma quali novità attendersi da questo appuntamento e, soprattutto, quale hardware potrebbe essere rinnovato?

Annunciato a sorpresa la scorsa settimana, l’evento della mela morsicata si terrà presso la Lane Tech High School di Chicago. Forse proprio perché lontano dalle classiche location di San Francisco, Apple non fornirà un live streaming dell’appuntamento: la registrazione sarà disponibile on demand su Apple TV, non appena l’incontro sarà concluso.

Così come si apprende dall’invito diramato alla stampa, l’evento potrebbe concentrarsi soprattutto sull’universo educational. Oltre alla scelta della scuola, infatti, Apple nell’invito stesso ha citato esplicitamente studenti e insegnanti, una scelta che lascia poco spazio al dubbio. Sono quindi possibili novità sul fronte del software, ad esempio con una maggiore integrazione degli strumenti didattici in iOS e macOS, ma anche un possibile aggiornamento di applicazioni come iBook Author.

Non si escludono, sebbene le conferme in tal senso siano assai ridotte, novità sul fronte hardware. L’invito, innanzitutto, è evidentemente stato realizzato sfruttando un Apple Pencil: non è dato sapere se sia pronta la seconda generazione della stilo, ma di certo potrebbero esservi nuove funzioni per gli appassionati. Alcuni analisti, nel frattempo, hanno ipotizzato il lancio di un iPad super-economico, proposto addirittura a 259 dollari, come successore del gettonato iPad 2017 lanciato lo scorso anno. Secondo Ming-Chi Kuo, esperto di KGI Securities molto affidabile sul conto della mela morsicata, il rimando ad Apple Pencil potrebbe anche indicare la possibile abilitazione della penna sugli iPad classici, ben oltre la linea Pro, entro la fine dell’anno.

Decisamente interessante, ma anche abbastanza incerto, è infine la presentazione di un possibile sostituto per MacBook Air, un laptop della linea finalmente dotato di Display Retina e proposto a un prezzo concorrenziale, forse addirittura sotto ai 900 dollari.

Fonte: AppleInsider • Immagine: The Verge