QR code per la pagina originale

Moto G6 Play in Italia, Moto Z3 Play a breve

In occasione dell'evento per il lancio del Moto G6 Play abbiamo dato uno sguardo da vicino a Moto Z3 Play, il nuovo smartphone modulare di Motorola.

,

La line-up di smartphone Motorola sta per completarsi con l’arrivo in Italia dei modelli ancora mancanti: dal Moto G6 Play annunciato nel mese di aprile al Moto Z3 Play svelato di recente e che proporrà ancora una volta un concept modulare. Abbiamo avuto modo di osservarli da vicino in occasione di un incontro per la stampa organizzato dal gruppo a Milano.

Motorola Moto G6 Play

Il nuovo Moto G6 Play rappresenta il modello entry level della linea G per questo 2018, un dispositivo dal prezzo fortemente competitivo che mette a disposizione dell’utente specifiche comunque di tutto rispetto e l’esperienza Android (quasi) stock che non può che essere considerata un valore aggiunto per l’intera gamma. Anche in questo caso il display è un 18:9 e la capiente batteria da 4.000 mAh dovrebbe fornire anche ai più esigenti un quantitativo di energia sufficiente per arrivare a fine giornata. Completano la scheda tecnica il processore Qualcomm Snapdragon 430, 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna espandibili con schede microSD fino a 128 GB. Sul retro è integrata una fotocamera da 13 megapixel con autofocus e flash LED. Il prezzo di 199 euro lo rende appetibile a tutti coloro che cercano un device aggiornato lato software ed equilibrato nell’utilizzo quotidiano. Sbirciando tra gli store online si può già trovare qualche sconto (in offerta su Amazon a 0 euro). A breve ne pubblicheremo la recensione.

Motorola Moto G6 Play

Motorola Moto G6 Play

Motorola ha le idee ben chiare: il target di riferimento è quello legato alla fascia media, segmento in cui la linea ha fino ad oggi fatto bene (molto bene, oltre 70 milioni di unità in cinque anni). L’obiettivo dichiarato è quello di piazzarsi tra i primi cinque vendor entro la fine dell’anno, ecco perché spingere su questa fascia di prezzo può rivelarsi una strategia vincente. Basti pensare che, in Italia, il 30% degli smartphone venduti rientra tra i 150 e i 200 euro.

Motorola Moto Z3 Play

Sebbene ancora non disponibile sul mercato italiano, abbiamo dato uno sguardo da vicino a Moto Z3 Play. Anche in questo caso le specifiche sono già state ufficializzate. Il look and feel è quello di un dispositivo che eredita quanto di buono visto nel predecessore Z2 Play, migliorando alcuni aspetti come dimostra la presenza di un vetro sulla cover posteriore e la soluzione dual camera. Le dimensioni rimangono ovviamente invariate per assicurare la piena compatibilità con i Moto Mods, ma frontalmente il display cresce fino a raggiungere i 6 pollici di diagonale.

Motorola, smartphone modulari a confronto: il nuovo Moto Z3 Play (a sinistra) e il predecessore Moto Z2 Play (a destra)

Motorola, smartphone modulari a confronto: il nuovo Moto Z3 Play (a sinistra) e il predecessore Moto Z2 Play (a destra)

L’approccio di Lenovo e Motorola alla realizzazione di uno smartphone modulare si è rivelato azzeccato, a differenza di quanto hanno sperimentato alcuni competitor, per due motivi: non compromette il design del dispositivo e garantisce la possibilità di sfruttare i moduli su tutte le generazioni della famiglia, attraverso un sistema di pin che rimane invariato stagione dopo stagione. Il nuovo modello arriverà nel nostro paese entro le prossime settimane al prezzo di 499 euro con un modulo incluso nella confezione, il Battery Pack che raddoppia l’autonomia.