QR code per la pagina originale

Google Foto iOS, arriva modifica effetto bokeh

Google ha implementato su iOS una funzionalità di Google Foto che permette agli utenti di regolare l'intensità dell'effetto bokeh.

,

All’inizio di ottobre, Google ha implementato una funzionalità di Google Foto per Android che permette agli utenti di regolare l’intensità dell’effetto bokeh (ovvero l’effetto sfocatura) nelle foto scattate con la modalità ritratto.

A distanza di un mese, ora quella funzionalità è disponibile anche per la versione iOS di Google Foto. Quindi, per qualsiasi fotografia scattata in modalità ritratto con l’iPhone è possibile ora regolare la sfocatura e anche modificare l’area di messa a fuoco degli scatti.

Come riporta The Verge, i risultati su iPhone sono davvero notevoli e in alcuni casi persino migliori di quelli che si ottengono con l’app Foto di Apple per iOS. Esistono molte applicazioni di fotoritocco che permettono di modificare l’effetto bokeh, diminuendo o incrementando la sfocatura della foto.

Interessante inoltre l’opzione Color Pop introdotta con l’aggiornamento dell’app per iOS che permette di convertire una foto a colori in bianco e nero ma con la possibilità di mantenere alcuni soggetti a colori. Basta semplicemente toccare il soggetto che si vuole rimanga a colori, mentre tutto il resto della fotografia diventa in bianco e nero. L’aggiornamento avverrà lato server e in Italia è già arrivato.

Se inoltre avete a disposizione molte foto nel vostro Google Foto potrebbe essere la volta buona per trasferire i migliori scatti su carta (o cartoncino) grazie al servizio Fotolibri, introdotto lo scorso settembre, che permette, in pochi minuti, di realizzare il proprio fotolibro, anche direttamente da smartphone e senza scaricare alcun software aggiuntivo. Inoltre, assicura Google: si tratta di fotolibri bellissimi e di ottima qualità, con una grafica moderna ed essenziale.

 

Fonte: The Verge • Immagine: Google