QR code per la pagina originale

Illuminazione Smart e decorativa: Nanoleaf e LIFX

Nanoleaf e LIFX, due aziende che uniscono l’idea di Smart Lightning al design e all’arredamento della casa per le smart home accessibili a tutti.

,

Negli ultimi mesi abbiamo assistito all’arrivo di molte soluzioni di Smart Home, volte a rendere la nostra casa più intelligente e a semplificarci diverse operazioni quali quelle di accendere o spegnere delle luci. A volte però le luci non sono semplice illuminazione, ma possono diventare anche delle soluzioni di arredo grazie al loro design gradevole e alla possibilità di creare qualcosa di unico.

Vediamo quindi quali sono le proposte di Nanoleaf e LIFX, due aziende che propongono soluzioni diverse ma entrambe in grado di dare quel tocco di unicità alla vostra casa, da considerare anche per i prossimi regali di Natale.

Nanoleaf

Nata nel 2012 da tre studenti dell’università di Toronto e con uffici a Hong Kong, Shenzhen e Toronto, Nanoleaf è stata fra le prime aziende a puntare sull’illuminazione smart. Dopo prodotti di successo come Bloom, Gem e Ivy, la notorietà è arrivata con Aurora, una serie di pannelli di forma triangolare che possono essere combinati secondo la creatività dell’utente in forme diverse. Oggi il nome Aurora è scomparso e il prodotto si chiama semplicemente Nanoleaf Light Panels.

Lo starter kit è composto da 9 pannelli e da un controller WiFi che collega i pannelli alla rete internet per il controllo da smartphone o da assistente vocale (Alexa, Google, Siri), ma è possibile acquistare estensioni per arrivare fino a 30 pannelli. I pannelli possono essere disposti a formare infinite combinazioni, e si collegano con dei contatti che rimangono nascosti. Una volta collegati alla corrente e abbinati allo smartphone tramite l’app sarà possibile scegliere il colore o la combinazione di colori da visualizzare.

Acquistando il pacchetto Rhythm Edition abbiamo in confezione anche un accessorio che include un microfono e permette di selezionare delle ulteriori modalità di animazione a ritmo di musica, ideali per animare una festa.

Le Nanoleaf Light Panels Rhythm Edition sono disponibili all’acquisto diretto sul sito nanoleaf.me al prezzo di €249,99 ma attualmente scontate a €199,99. Lo stesso pacchetto è anche disponibile su Amazon allo stesso prezzo di €249,99.

LIFX

LIFX (pronunciata Life-X) è invece un’azienda australiana fondata alla fine del 2012 che ha iniziato la produzione di lampadine smart con una campagna Kickstarter nel 2014 e che da allora è diventata uno fra i brand leader nella produzione di lampade con diversi tipi di attacco, comprese quelle con LED a infrarosso per aggiungere la visione notturna a videocamere di sicurezza che non ne sono dotate.

Negli scorsi mesi alla gamma di lampadine è stato aggiunto LIFX Beam, con 6 componenti ad attacco magnetico ed un modulo angolare. Unendo i vari pezzi possiamo quindi avere un’unica striscia colorata oppure due lati uniti ad angolo retto per formare una L e, ad esempio, seguire il profilo di una porta o di un mobile.

Anche in questo caso abbiamo un controller WiFi per connettere il Beam alla rete e la possibilità di controllarlo sia da app su smartphone che tramite assistenti vocali Alexa, Google e Siri.

Ognuno dei moduli ha ben 6 zone di colore e luminosità pari a 200 lumen, arrivando quindi ad un totale di 60 diverse zone di colore e ben 1200 lumen, sufficienti ad illuminare una stanza media se impostati alla luminosità massima.

Da app possiamo selezionare una fra le molteplici combinazioni di colore, anche animate, o crearne delle nuove selezionando i colori desiderati. È anche possibile generare delle animazioni a ritmo di musica, ma dal momento che non abbiamo un microfono verrà utilizzato quello dello smartphone.

LIFX Beam è disponibile all’acquisto sul sito lifx.com al prezzo di €199,99.