QR code per la pagina originale

Android 9 Pie, Samsung svela la roadmap

A poche ore dalla disponibilità di Android 9 Pie per Galaxy S9/S9+, Samsung ha svelato la roadmap completa per altri smartphone e tablet.

,

Da qualche giorno è disponibile Android 9 Pie per i Galaxy S9/S9+ venduti in Italia. Il produttore coreano ha svelato la roadmap dell’aggiornamento per altri dispositivi mediante l’app Samsung Member. La nuova versione del sistema operativo arriverà presto sul Galaxy Note 9.

I possessori dei Galaxy S9/S9+ hanno ricevuto da Samsung un gradito regalo alla vigilia di Natale. Come indicato nella roadmap, l’aggiornamento doveva essere distribuito a gennaio 2019. I test sono stati invece completati prima del previsto, per cui il produttore ha avviato il rollout in anticipo. Probabilmente la data è riferita ai modelli venduti dagli operatori telefonici. Insieme ad Android 9 Pie è stata rilasciata la nuova interfaccia One UI che sostituisce la precedente Samsung Experience, a sua volta erede della nota TouchWiz.

Il prossimo dispositivo della lista è il Galaxy Note 9 (febbraio 2019), per il quale è disponibile attualmente la versione beta del sistema operativo. A marzo 2019 verranno aggiornati i Galaxy S8/S8+ e Galaxy Note 8. Ad aprile toccherà a quattro smartphone della serie Galaxy A e al tablet Galaxy Tab S4 10.5. L’ultimo modello incluso nell’elenco è il Galaxy Tab A 10.5 che riceverà Android 9 Pie ad ottobre 2019 (in pratica dopo il rilascio di Android 10 Q).

Tornando ai Galaxy S9/S9+, gli utenti italiani potranno utilizzare le nuove funzionalità di Android 9 Pie e della One UI. Purtroppo Bixby 2.0 con supporta ancora la lingua italiana, ma è solo questione di tempo. La dimensione del pacchetto è circa 1,8 GB (se non è già presente la versione beta). Prima di procedere al download è consigliabile effettuare un backup e controllare il livello della batteria.