QR code per la pagina originale

iPad Mini 5 e iPad Classic: nuove conferme

Giungono nuove conferme su iPad Classic e iPad Mini 5, due tablet che potrebbero essere presentati da Apple entro la prossima primavera.

,

Giungono nuove conferme sulla linea di base degli iPad di Apple, con due importanti lanci che potrebbero avvenire entro la primavera. Secondo le informazioni raccolte dalla testata asiatica DigiTimes, infatti, Apple sarebbe pronta ad aggiornare la linea classica dei suoi tablet, con la presentazione dell’edizione 2019, così come al rinnovo di iPad Mini. Non a caso, negli ultimi giorni si è parlato spesso della quinta generazione di questo device.

Stando a quanto reso noto da DigiTimes, i fornitori di Apple starebbero preparando la produzione per gli schermi touchscreen dei nuovi iPad. Il primo sarà il successore di iPad 2018, il tablet da 9.7 pollici aggiornato lo scorso anno con il supporto ad Apple Pencil, a seguito dell’enorme successo del precedente iPad 2017. Da un paio di anni a questa parte, infatti, Apple ha deciso di offrire i suoi tablet “classic” a un prezzo particolarmente allettante, poco più alto di 300 dollari, e gli stock sono andati letteralmente a ruba.

Le caratteristiche tecniche della versione 2019 di questo iPad non sono al momento note, ma è probabile venga semplicemente previsto un aggiornamento delle caratteristiche tecniche. A partire dal processore, forse un A11 Bionic.

Più interessanti sono le news su iPad Mini 5, la quinta generazione di una famiglia che gli esperti davano ormai per defunta. Il device dovrebbe ereditare alcune delle funzioni più tipiche della linea Pro, come il flash per la fotocamera posteriore e ben quattro speaker, ma a oggi non giungono dettagli più precisi sul dispositivo.

Come consuetudine, i nuovi iPad potrebbero essere presentati tra il mese di marzo e quello di aprile. Da circa un biennio, infatti, Apple sceglie la primavera per elencare tutte le novità per la sua linea a prezzo contenuto, riservando invece l’autunno per i suoi prodotti professionali. I listini per i nuovi arrivi dovrebbero, infine, rimanere allineati alle correnti generazioni.

Fonte: 9to5Mac • Via: Digitimes • Immagine: Apple
Questa pagina riproduce un articolo originale di Webnews.it e può essere utilizzata unicamente per finalità personali e non commerciali. L'originale si trova all'indirizzo https://www.webnews.it/?p=819278 che può essere raggiunto utilizzando il QR Code pubblicato accanto al titolo (se presente).